Eventi
Giugno
2017
Agosto
2017

Cina ed Europa dialogano sui media

I partecipanti
I partecipanti

Servizio comunicazione e media

Si è da poco conclusa a Pechino la quarta edizione della Europe – China Dialogue: Media and Communication Studies Summer School co-organizzata dal China Media Observatory (CMO) dell’Università della Svizzera italiana (USI) e dalla School of Journalism and Communication dell’Università di Pechino (PKU), la prima università cinese ad aver avviato un corso di giornalismo e media nel 1919.

Il corso è indirizzato a studenti dottorali e studenti di master che intendono sviluppare una carriera accademica. Temi e materie analizzate nel corso del programma comprendono la politica economica dei media e i cultural studies. Quest’anno è stato dedicato un focus preferenziale al processo di digitalizzazione dei media e ai nuovi fenomeni della comunicazione globale. Tra gli altri moduli sviluppati, storia dei media, internet studies, comunicazione strategica, giornalismo internazionale e crisis communicaiton.

In quattro anni 105 ricercatori provenienti da 67 centri di ricerca e 16 stati diversi hanno preso parte alla Europe – China Dialogue: Media and Communication Studies Summer School.

Il programma si ispira al modello della European Communication Research and Education Association (ECREA) e si struttura in tre fasi: lezioni frontali, presentazione dei progetti di ricerca da parte dei partecipanti e discussione dei progetti di ricerca sia da parte del corpo docente che dagli stessi partecipanti. Tra le attività di quest’anno da segnalare anche la visita al quartiere generale del Quotidiano del Popolo e l’incontro con la responsabile della sezione news digitali Guan Yuxia.

Il gruppo docente USI è stato rappresentato dai Prof. Gabriele Balbi, Matthew Hibberd e Giuseppe Richeri e dai Dr. Zhan Zhang (manager director per la sezione occidentale) e Gianluigi Negro. I Prof. Daya Thussu (University of Westminster), Nathalie Coulter (York University) e la Dr. Emma Lupano (Istituto Confucio di Milano) hanno completato il gruppo docenti occidentale. I Prof. Xu Jing (manager director per la sezione cinese), Hu Yong, Lu Shaoyang, Liu Xinchuan, Wu Jing hanno costituito il gruppo docente dell’Università di Pechino arricchitosi grazie alla presenza di Qiu Linchuan e Li Xigen (City University of Hong Kong), Shi Anbin e Guo Zhenzhi (Tsinghua University), Jiang Fei (Accademia delle Scienze Sociali) e Hu Baijing (Renmin University).

Come tradizione, a conclusione del programma è stato assegnato il premio ai migliori progetti di ricerca, quest’anno assegnati a Zeng Hujie (Univeristy of Copenhagen) e Xi Yipeng (Sun Yat Sen University). Il programma si avvale della importante collaborazione di partner istituzionali tra cui il USC US-China Institute, la UK – China Media and Cultural Studies Association, il Department of Applied Linguistic (Zurich Universty of Applied Sciences), l’Istituto Confucio di Milano e il supporto di Blue Future, sponsor del progetto fin dalla sua prima edizione.

Sito Web Summer School http://www.euchinamediadialoguesummerschool.usi.ch

Sito Web CMO http://chinamediaobs.org/

Facoltà

Categorie