Eventi
Giugno
2017
Agosto
2017

Riflessi dal Primo vertice mondiale sull'aiuto umanitario di Istanbul - opportunità e sfide

Sud Sudan, 2011, battello incagliato a Kosti, sul Nilo Bianco (Foto per gentile concessione di Wycliffe Nyongesa, MASHLM 2011)
Sud Sudan, 2011, battello incagliato a Kosti, sul Nilo Bianco (Foto per gentile concessione di Wycliffe Nyongesa, MASHLM 2011)

Master of Advanced Studies in Humanitarian Logistics and Management

Data d'inizio:

Data di fine:

aula 254, corpo centrale, campus di Lugano

Riflessi dal Primo vertice mondiale sull'aiuto umanitario di Istanbul

Opportunità e sfide

 

Martedì 29 agosto 2017

ore 18.00-19.30

USI campus di Lugano, aula 254

 

Roy Williams

CEO, Centro per le Cooperazioni Umanitarie

Professore assistente aggiunto, Columbia University

Jacques Forster

Professore emerito, IUED Ginevra

_________________________________________

Nel maggio del 2016, si è svolto a Istanbul il primo Vertice mondiale sull'auito umanitario. A partecipare vi erano 9'000 rappresentanti di 180 Stati delle Nazioni Unite, tra cui 55 capi di Stato e di Governo, centinaia di organizzazioni della società civile e non governative e partner dal settore privato e mondo accademico. 

L'obiettivo della conferenza era di generare un impegno globale per ridurre le sofferenze e fornire un aiuto migliore in favore delle persone coinvolte in crisi umanitarie. Uno dei risultati dell’incontro è stato nominato "Il Grande Accordo", ovvero una serie di impegni presi dai principali attori umanitari per migliorare l'efficacia e l'efficienza delle azioni umanitarie. 

I professori Williams e Forster esamineranno le principali sfide che un'azione umanitaria deve affrontare oggi con le sue relative sfide e opportunità. 

La presentazione sarà seguita da un dibattito con il pubblico presente.

Ingresso libero.

 

Categorie