Le iniziative dell’ufficio "+ italiano”

Accanto a quelle più specificamente accademiche, e in collaborazione con diversi enti, l'USI con l'ufficio "+italiano" organizza una serie di iniziative volte ad accrescere la conoscenza della lingua e della cultura della Svizzera italiana nelle altre regioni linguistiche. Tali iniziative comprendono:

  • USI Soggiorni linguistici: dal 2012 ogni estate l'USI accoglie una cinquantina di allievi provenienti da licei d'oltralpe ai quali offre un programma di corsi di lingua italiana e di approfondimento della cultura della Svizzera italiana, a stretto contatto con le famiglie del posto.
  • Convegno "Italiamo": dal 2013, a cadenza triennale, l'USI organizza e ospita in collaborazione con l'Associazione svizzera dei professori d'italiano (ASPI), il Convegno "Italiamo", unico incontro nazionale dei docenti d'italiano delle scuole medie e medio-superiori. L'USI si pone così come piattaforma di scambio per i docenti di italiano di tutta la Svizzera.
  • "+ identità. Settimana della Svizzera italiana": inaugurata nel 2013, l'iniziativa "+identità" è una settimana tematica che viaggia di Cantone in Cantone approdando ogni volta in un liceo diverso, con l'obiettivo di promuovere nelle altre regioni linguistiche la lingua e la cultura della Svizzera italiana, presentandola nella ricchezza delle sue diverse identità. La "Settimana" si fonda su tre pilastri: uno scambio tra classi, un "miniparlamento", un percorso interattivo.
  • Cuscino "+ posto per l'italiano"
    Simbolo della Settimana della Svizzera italiana, il cuscino con il messaggio "+ posto per l'italiano", è la mascotte di una campagna di sensibilizzazione sul tema della valorizzazione della lingua e della cultura della Svizzera italiana, alla quale hanno aderito anche alcune personalità.