Aprile 2017: 6a “Settimana della Svizzera italiana” nel Canton Berna

La sesta edizione dell'iniziativa "+identità: Settimana della Svizzera italiana", sostenuta dall'Ufficio Federale della cultura, dai Cantoni Ticino, Grigioni e Berna, dalla Fondazione Sophie e Karl Binding e la Fondazione Oertli, si tiene nel Canton Berna. Per la prima volta partecipano all'iniziativa tutti i licei di un cantone: Gymnasium Kirchenfeld, Gymnasium Neufeld, Gymnasium Köniz-Lerbermatt, Gymnasium Hofwil, Gymnasium Biel-Seeland, Gymnase français de Bienne, Gymnasium Burgdorf, Gymnasium Oberaargau (Langenthal), Gymnasium Thun e Gymnasium Interlaken. Maggiori informazioni disponibili sulla brochure della "Settimana di Berna".

Sede principale di questa sesta edizione è il Gymnasium Kirchenfeld, dove si svolgono la cerimonia di apertura - alla presenza della Delegata federale al plurilinguismo Nicoletta Mariolini e dei Consiglieri di Stato Bernhard Pulver (BE), Manuele Bertoli (TI) e Martin Jäger (GR)- e il dibattito dell'attività "miniparlamento" presieduto dalla Consigliera nazionale Marina Carobbio.

Tavola rotonda sul tema del plurilinguismo aperta a tutti


Giovedì 6 aprile dalle 18.30 alle 19.30, presso l'Aula Magna del Liceo Kirchenfeld, viene proposto, in collaborazione con il Forum du Bilinguisme di Bienne e la CORSI, un panel di discussione sul tema del plurilinguismo aperto a tutti dal titolo "Nationalsprachen: we love you?! Wie bringt man Jugendliche dazu, die Nationalsprachen und vor allem die Minderheitssprachen der Schweiz zu lieben?". Alla tavola rotonda sono stati invitati a condividere approcci e soluzioni concrete: Nicoletta Mariolini (Delegata federale al plurilinguismo), Corina Casanova (Presidente del Forum Helveticum), Ignazio Cassis (Consigliere Nazionale e co-presidente dell'intergruppo parlamentare Italianità), Mario Battaglia (Direttore ufficio dell'insegnamento medio superiore del Canton Berna), Yvonne Pesenti Salazar (Membro del Consiglio regionale CORSI/RSI), Alain Schorderet (Direttore della Fondazione Sophie e Karl Binding).

A seguire, aperitivo offerto dalla CORSI presso la Biblioteca Nazionale, dove sarà possibile consultare il Totem del Forum per l'italiano in Svizzera con contenuti multimediali tratti dagli archivi RSI, e visitare la mostra della Fonoteca nazionale "Tü-Ta-Too. L'orecchio in viaggio", per scoprire il repertorio sonoro delle quattro regioni linguistiche.

Il programma nei vari licei
In ogni liceo del Canton Berna coinvolto, vengono proposte giorno dopo giorno eventi, concerti e varie iniziative. Maggiori informazioni sui programmi dei singoli licei sono disponibili consultando la brochure della sesta edizione, online alla fine di marzo.

I tre pilastri della "Settimana della Svizzera italiana" nel Canton Berna

Il calendario "365 giorni con la Svizzera italiana"