Lugano Communication Forum: gli studenti di informatica presentano i loro progetti

12 April 2006

La Facoltà di scienze informatiche è una nuova realtà in pieno sviluppo dell’Università della Svizzera italiana. Nell’anno accademico 2004-2005 sono stati avviati i primi corsi del triennio di formazione di base (Bachelor) e il primo biennio di specializzazione (Master) nel campo dei sistemi embedded. Il programma dei primi tre anni è caratterizzato da una didattica innovativa, incentrata su due cardini formativi: l’apprendimento “per progetti” e l’approccio interdisciplinare. Gli studenti sono tenuti infatti a frequentare sia lezioni teoriche, finalizzate all’insegnamento delle basi dell’informatica, sia atelier di progetto, in cui è possibile mettere in pratica le nozioni apprese nel corso delle lezioni tradizionali, sviluppando in questo modo competenze importanti come la gestione di progetti, le capacità comunicative, l’attitudine al lavoro di gruppo e l’attenzione ai campi applicativi. In questo modo la Facoltà di scienze informatiche dell’USI si pone come obiettivo quello di formare l’informatico del futuro, capace di dialogare con esperti di altre discipline e di comunicare con tutti gli attori coinvolti nelle molteplici dinamiche della progettazione.
Durante la manifestazione “L’atelier di progetto: un innovazione didattica” verranno presentate le caratteristiche principali di questa particolare metodologia d’insegnamento. Durante l’incontro interverranno i professori Amy Murphy e Michele Lanza (che guidano l’atelier) e si continuerà quindi con la presentazione di tre progetti sviluppati dagli studenti del primo e secondo anno nel corso del semestre invernale 2005-2006. Andrea Frei di B-Source che illustrerà infine come questo tipo di insegnamento può essere utile al mondo aziendale.

17:00 - 17:10 Saluto e introduzione
Michele Lanza
(Professore, Facoltà di scienze informatiche, USI Lugano)

17:10 - 17:30 L’atelier di progetto
Michele Lanza e Amy Murphy
(Professori, Facoltà di scienze informatiche, USI Lugano)

17:30 - 18:30 Presentazione di alcuni progetti da parte degli studenti
(Studenti 1° e 2° anno, Facoltà di scienze informatiche, USI Lugano)

18:30 - 18:50 L’atelier di progetto visto in prospettiva aziendale: l’esempio di B-Source
Andrea Frei
(Responsabile del personale e membro della Direzione Generale di B-Source)

18:50 - 19:00 Interventi da parte del pubblico

 

Informazioni:
Mauro Prevostini
Program manager
Facoltà di scienze informatiche tel.: +41 58 666 47 17
e-mail: mauro.prevostini@usi.ch