12 nuovi diplomati Master of Advanced Studies in Embedded Systems Design

21 July 2005

Nel corso di una cerimonia ufficiale 12 studenti hanno ricevuto il diploma di Master of Advanced Studies in Embedded Systems Design. I partecipanti al Master, provenienti da 8 diverse nazioni (Argentina, Brasile, Canada, Cina, Germania, India, Italia, Ucraina), hanno presentato nella conferenza finale i loro progetti di ricerca su tematiche d’attualità: le componenti hardware e lo sviluppo di nuovi programmi, la sicurezza nei protocolli di rete (IPSec) con dettagli implementativi e vari aspetti legati alla cosiddetta informatica pervasiva (sistemi altamente integrati e distribuiti) e alle reti wireless (sistemi di comunicazione senza fili). I diplomi sono stati conferiti dal direttore scientifico, prof. Maria Giovanna Sami, e dal presidente dell’Istituto ALaRI, prof. Luigi Dadda. Altri 16 studenti hanno inoltre concluso il primo anno del biennio di specializzazione in Master of Science in Embedded Systems Design, avviato dall’istituto ALaRI nell’ottobre 2004 in collaborazione con la Facoltà di scienze informatiche dell’USI.

Il Master of Advanced Studies in Embedded Systems Design è giunto alla sua quinta edizione. Il corso è organizzato dall’Istituto ALaRI (Advanced Learning and Research Institute) dell’USI in collaborazione con una rete internazionale di prestigiose università, tra cui i due Politecnici federali di Zurigo e Losanna, il Politecnico di Milano e l'Università di Colorado negli Stati Uniti, Centri di Ricerca Internazionali (IMEC, CSEM) e aziende del settore quali ST Microelectronics, HP, Intel e Microsoft. Nel campo della didattica e della ricerca l’istituto ALaRI coopera inoltre con la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

L’Istituto ALaRI propone con notevole successo dal 2000 il corso post-laurea dedicato alla progettazione e allo sviluppo di sistemi embedded, piccoli dispositivi elettronici che dotano d’intelligenza le strutture più diverse nelle quali vengono inserite (embedded). Il programma del corso prevede oltre all’insegnamento teorico un coinvolgimento pratico nell’ambito di progetti di ricerca e di sviluppo. I partecipanti hanno così la possibilità di prepararsi ad una carriera specialistica nel campo della progettazione e dell’applicazione di sistemi embedded. Gli usi di questi dispositivi sono innumerevoli: dalla semplice identificazione di un prodotto, al controllo di funzioni complesse in apparecchi elettronici, strumenti medici, e sensori di vario tipo. Basti pensare che le automobili moderne contengono da 50 a 150 dispositivi embedded per controllare la funzione di componenti come gli airbag, i freni ABS, il cambio automatico, ecc.

La progettazione e la programmazione di questi sistemi intelligenti è un campo dell’informatica in enorme sviluppo: la richiesta di esperti altamente qualificati è elevata ed il profilo professionale richiesto, il progettista di sistemi embedded, è ancora raro. E’ necessaria una formazione interdisciplinare con competenze nella programmazione, nell’elettronica e nelle scienze dell’informazione, oltre alla capacità di gestire progetti complessi e lavorare in gruppo.

Informazioni:
Carola Salvioni - ALaRI Comunicazione, salvioni@alari.ch, tel. 058 666 47 06, www.alari.ch

 

Allegati: ALaRI in breve (1), Lista diplomati 2004 (2) (pdf, 52 Kb)