Da ottobre 2004 un'ampia offerta di Master biennali all'USI

2004-05-18T00:00:00+02:00

L’USI è stata fra le prime università in Svizzera ad adottare il nuovo Ordinamento europeo per gli studi universitari, detto di Bologna, che suddivide il percorso formativo in due cicli: un triennio di base con titolo di Bachelor e un biennio di specializzazione che conclude gli studi con il titolo di Master. Insieme, il triennio di Bachelor e il biennio di Master sostituiscono il sistema di studi precedente con laurea o licenza quadriennale. In ottobre le facoltà di Scienze economiche e di Scienze della comunicazione inaugurano il secondo ciclo con un’ampia offerta di bienni di specializzazione. È ammesso al biennio di Master chi ha ottenuto un Bachelor o una laurea quadriennale secondo l’ordinamento precedente. Le lingue d’insegnamento sono l’italiano e l’inglese.

Grazie alla Fondazione per le facoltà di Lugano sono disponibili numerose borse di studio dell’importo massimo di 5000 franchi, attribuite in base al merito e al reddito a studenti di qualsiasi provenienza iscritti ad un programma di Master biennale. Il termine per l’iscrizione al Master e per la richiesta della borsa di studio scade il primo luglio 2004. Le informazioni complete sono disponibili in forma elettronica (www.master.usi.ch) o presso il Servizio di orientamento (orientamento@usi.ch).

Master in Scienze economiche:

Finance (in inglese)
formazione di specialisti dei mercati finanziari con una solida conoscenza dei fondamenti teorici e degli strumenti di gestione finanziaria. Particolare attenzione è riservata al tema dell’informazione finanziaria e alla gestione dei rischi.

Economia e Management (in italiano)
formazione di economisti e manager che integrano nelle loro competenze strumenti di analisi economica, tecniche manageriali e gestione aziendale. Tre settori di approfondimento: piccole e medie imprese, servizi pubblici e intermediari finanziari.

Economics, institutions and public policies (in inglese)
programma internazionale offerto in cooperazione con l’Università Cattolica di Milano. Propone uno studio interdisciplinare dei molteplici aspetti che regolano i rapporti fra le istituzioni e l’economia a livello nazionale e globale.

Master in Scienze della comunicazione:

Gestione dei media (in italiano)
formazione di professionisti con una buona conoscenza del funzionamento e delle peculiarità delle imprese editoriali che saranno in grado di assumere funzioni di progettazione, organizzazione, coordinazione e controllo dei processi nel settore dei media.

Tecnologie per la comunicazione (in italiano)
formazione di specialisti con specifiche competenze analitiche, progettuali e gestionali per valutare le potenzialità delle nuove tecnologie e le peculiarità dei contesti individuali e sociali nei quali vengono utilizzate.

Technology-enhanced communication for cultural heritage (in inglese)
formazione di specialisti in grado di utilizzare le nuove tecnologie nelle attività comunicative delle istituzioni culturali. Formazione interdisciplinare indirizzata a studenti con una preparazione umanistica e culturale.

Comunicazione istituzionale (in italiano)
formazione di specialisti che gestiscono la comunicazione in istituzioni pubbliche e organizzazioni internazionali. Particolare attenzione è rivolta al contesto politico, sociale e culturale, in cui operano le istituzioni.

Formazione (in italiano)
formazione di specialisti capaci di progettare, realizzare e valutare programmi di formazione nelle aziende e nelle istituzioni. Due i settori d’approfondimento: il management delle formazione e l’utilizzazione delle nuove tecnologie nei contesti formativi.


Master in Scienze economiche e in Scienze della comunicazione:

Comunicazione finanziaria (in inglese e in italiano)
formazione di specialisti con le competenze e gli strumenti per comprendere e gestire la comunicazione nel campo della finanza, creando una connessione comunicativa adeguata fra specialisti della finanza e il vasto pubblico degli investitori.

Marketing (in inglese)
formazione di specialisti con le competenze per analizzare e valutare i mercati in modo da orientare le attività aziendali verso soluzioni efficaci nel rapporto con i clienti. Particolare attenzione è rivolta al settore business-to-business, ai servizi e al marketing internazionale.

Corporate communication (in inglese)
formazione di specialisti con competenze manageriali e conoscenze specialistiche della comunicazione d’impresa. Molteplici gli sbocchi professionali: responsabile della comunicazione aziendale, responsabile dell’immagine, advertising manager, ecc.

International Tourism (in inglese)
programma internazionale in collaborazione con l’Università degli studi di Pavia per la formazione di figure professionali qualificate nei settori più importanti del turismo internazionale: tour operator, gestione di catene alberghiere, uffici regionali e nazionali del turismo, comunicazione nel turismo, eccetera. I diplomati dispongono di solide competenze in economia, comunicazione e scienze politiche.


Facoltà di scienze informatiche

Il 18 ottobre inizieranno i primi corsi del triennio di Bachelor della nuova Facoltà di scienze informatiche e il primo biennio di Master di Scienze informatiche in Embedded Systems Design accessibile a chi possiede un Bachelor in facoltà tecniche o scientifiche. Il Master forma specialisti con competenze teoriche e pratiche nella progettazione e programmazione di sistemi embedded, piccoli dispositivi elettronici che dotano d’intelligenza le strutture più diverse, nelle quali vengono incorporati. La nuova offerta formativa si avvale dell’esperienza e delle competenze internazionali dell’Istituto ALaRI, che dal 2000 propone con notevole successo un corso post-laurea nella programmazione di sistemi embedded: il Master of Advanced Studies in Embeded Systems Design.


Informazioni:

Claudine Marty, Servizio di orientamento, orientamento@usi.ch, tel. 091 912 47 95, www.master.usi.ch