Events
September
2019
September
2019

'Avanguardia architettonica e tecniche espositive' Conferenza di Barry Bergdoll. Cattedra Borromini 2018/19

Academy of Architecture

Date: / -

Aula A11, Campus Lugano

Cattedra Borromini 2018/19

 

 

Con l'istituzione della Cattedra Borromini, un insegnamento annuale di alto livello nel campo degli studi umanistici assegnata a cadenza biennale, l'Università della Svizzera italiana, l'Accademia di architettura e il suo Istituto di storia e teoria dell'arte e dell'architettura, intendono sottolineare il proprio impegno a favore delle scienze umane, intese in senso ampio, e a sostegno del ruolo integrante che esse hanno svolto e continuano a svolgere nella creazione artistica e architettonica. La Cattedra Borromini, intitolata all'architetto e intellettuale ticinese Francesco Borromini nato a Bissone, prevede seminari e conferenze pubbliche su un tema specifico.

Le precedenti edizioni sono state dirette da Giorgio Agamben (2012/13) Salvatore Settis (2014/15) e da Jean-Louis Cohen (2016/17)

La Cattedra Borromini 2018/19 è assegnata a Barry Bergdoll, professore di storia dell’architettura moderna alla Columbia University, dove ricopre la Cattedra Meyer Schapiro e curatore del Dipartimento di architettura e design del Museum of Modern Art (MoMA).

 

Barry Bergdoll

Avanguardia architettonica e tecniche espositive

 

giovedì 14 marzo 2019 ore 18.00

 

Aula A11

Campus USI Lugano

 

La condizione stessa di un’avanguardia in architettura risiede nella possibilità di creare al di fuori dei vincoli normativi delle reti finanziarie e legislative, e addirittura della statica dettata da materiali e strutture. Il ruolo svolto dalle gallerie d’arte nei proclami delle avanguardie, nella definizione di un intento comune – come nel caso, forse tra i più noti, dei futuristi italiani – è solo l’inizio di questa tendenza. Gli spazi espositivi diverranno ben presto luoghi in cui elaborare concezioni architettoniche che sfidino ogni convenzione e suggeriscano la possibilità di creare esperienze espositive mai finora osate nell’architettura costruita. Qui il contrasto tra critica ed evasione andrà affrontato attentamente.

 

 

Faculties