Events

'Quale Gotico per Milano?' Archilettura alla Biblioteca dell'Accademia

Academy of Architecture

Start date: /

End date:

Biblioteca dell'Accademia di architettura

 

Archilettura

 

Quale Gotico per Milano?

I materiali della giuria per il concorso della facciata del Duomo (1886−1888)

 

martedì 26 febbraio 2019 ore 18.30

 

Nel 1886 veniva bandito il Concorso internazionale per il rifacimento della facciata del Duomo di Milano. Infatti nonostante tra il 1807 e 1813, per volere di Napoleone, si fosse risolto quel cantiere secolare avviatosi sin dalla fine del XIV secolo con la messa in opera del progetto di Carlo Amati e Giuseppe Zanoia, all’indomani dell’Unità d’Italia sembrava urgente ritrovare un linguaggio gotico più consono al carattere originale dell’edificio. Grazie ai materiali e alla documentazione all’epoca raccolti dai membri della giuria del concorso - oggi conservati nei preziosi fondi Guidini, Beltrami e L’Archivolto custoditi dalla Biblioteca dell’Accademia di architettura - è possibile venire a conoscenza delle pratiche di organizzazione di un concorso del tardo Ottocento così come degli strumenti allora adottati per la valutazione dei progetti presentati. Se da un lato quei materiali di studio sono stati utili a giuria e architetti dell’epoca per valutare l’originalità dei progetti in gara, dall’altro oggi ci permettono di ripercorrere la ricezione del Gotico nei vari periodi storici e dunque le variazioni del gusto tra classicismo, cultura barocca ed ecclettismo.

Fotografie, disegni, rilievi, modelli e relazioni furono fondamentali, per la giuria dell’epoca, per arrivare a un giudizio conclusivo il più scientifico possibile. I documenti ora esposti presso la Biblioteca dell’Accademia intendono svelare i meccanismi sottesi al lavoro di ricostruzione e analisi storica proprio della cultura fin de siècle.

In occasione dell’Archilettura, promossa dalla Biblioteca dell’Accademia di architettura in collaborazione con l’Istituto di storia e teoria dell’arte e dell’architettura, ISA, interverranno Daniela Mondini e i curatori Carla Mazzarelli, Mirko Moizi e Angela Windholz.

 

 

Archilettura

martedì 26 febbraio 2019 ore 18.30

Esposizione  dal 27 febbraio al  26 luglio 2019

 

 

Faculties