Eventi

Serata letteraria con Pascale Kramer, vincitrice del Gran Premio svizzero di letteratura 2017

Giovedì 17 ottobre l’Università della Svizzera italiana ospita la scrittrice franco-svizzera Pascale Kramer. Un’occasione per conversare con l’autrice, conoscere meglio il suo lavoro e approfondire i temi del suo ultimo romanzo.

La scrittrice Pascale Kramer sarà protagonista di una serata letteraria organizzata giovedì 17 ottobre 2019 all’USI in aula A12 (Palazzo rosso, campus di Lugano) dalle 18.30 alle 20.00. Nel 2017 Kramer ha vinto il Gran Premio svizzero di letteratura, conferitole dall’Ufficio federale della cultura per la sua capacità di presentare “con grande lucidità un’umanità fatta di gente semplice e di destini incompiuti”, lodando la diversità e la ricchezza delle sue opere. Nel corso della serata parlerà del suo lavoro e in particolare del suo ultimo romanzo Une famille (2018), in dialogo con la docente USI Regina Bollhalder e aperta al confronto con il pubblico presente.

Nata il 15 dicembre 1961 a Ginevra, Pascale Kramer è una scrittrice franco-svizzera. Dopo aver interrotto gli studi intraprende una carriera prima in ambito giornalistico e poi nella pubblicità. Dal 1987 vive a Parigi, dove lavora come redattrice assicurando la programmazione di due eventi: il Festival del film documentario “Enfances dans le monde” e (con Boniface Mongo-Mboussa) il Salone africano del libro di Ginevra. L'autrice ha pubblicato 13 romanzi tra cui Les Vivants, Un homme ébranlé, Gloria (2013, tradotto in italiano) e Autopsie d’un père nel 2017. È membro della giuria del “Prix des 5 Continents de la francophonie”. Alcuni suoi romanzi sono stati tradotti in tedesco, inglese e italiano.

Prima del Gran premio svizzero di letteratura, ha già ottenuto prestigiosi riconoscimenti come il Premio Michel-Dentan nel 1996, il Premio Lipp nel 2001 e il Premio Schiller nel 2009.