Mal di schiena e fibromialgia: un nuovo sito per il sostegno personalizzato

30 Marzo 2009

Si chiama ONESELF ed è lo strumento, gratuito e online, per offrire un sostegno a chi soffre di mal di schiena e fibromialgia. Lo ha creato l'Istituto di Comunicazione e Salute dell’Università della Svizzera italiana (www.ich.com.usi.ch) e consiste in un ponte, interattivo e personalizzato, tra medici e pazienti.

Molto più di una applicazione web tradizionale, la piattaforma – completamente rinnovata rispetto alla prima versione del 2004 – permette a chi soffre di questi disturbi di scambiarsi pareri ed esperienze, usufruendo dell’interazione diretta con i dottori che partecipano al progetto.

La nuova versione di ONESELF (www.oneself.ch) è stata presentata questa mattina dal prof. Peter Schulz, direttore dell'Istituto di Comunicazione e Salute e dai dottori Guido Mariotti e Nicola Keller della Lega Ticinese per la Lotta Contro il Reumatismo. Il progetto, finanziato dal Fondo Nazionale Svizzero per la Ricerca Scientifica all'interno del programma nazionale di ricerca N°53 sul tema della salute muscoloscheletrica, ha visto sin’ora la partecipazione di oltre 1000 utenti.

“Considerato il ruolo cruciale che le informazioni a disposizione del paziente giocano nel trattamento di patologie croniche e le potenzialità offerte dai nuovi mezzi di comunicazione" -  ha spiegato il prof. Peter Schulz – "è stata realizzata una piattaforma web per sviluppare la capacità di autogestione della propria condizione patologica per chi soffre di mal di schiena e di fibromialgia, a complemento delle tradizionali consultazioni mediche in ambulatorio". I medici reumatologi della Lega Ticinese per la Lotta Contro il Reumatismo (sito www.ltcr.ch) si sono messi a disposizione del progetto e si sono impegnati, come associazione, ad offrire un sostegno personale agli utenti del sito. Secondo il dott. Nicola Keller “in queste malattie è sempre più importante incentivare nei pazienti la consapevolezza dell'importanza di aderire ad una corretta terapia attiva e non passiva, che stimoli un corretto esercizio fisico”.

La nuova versione di ONESELF offre – oltre all’interazione diretta con i medici attraverso forum e chat – un’ampia gamma di contenuti informativi sulla malattia e i possibili trattamenti. Tra questi sono consultabili

  1. una "biblioteca", dove si trova una raccolta di articoli redatti dai medici che collaborano al progetto;
  2. una "palestra", con esercizi terapeutici da effettuare su consiglio del medico, accompagnati da filmati e fotografie esplicativi;
  3. un "pronto soccorso", dove trovare le informazioni utili per un primo aiuto in caso di dolori improvvisi;
  4. la sezione "lo specialista risponde" dove sono riunite le domande più frequenti poste dagli utenti con relative risposte;
  5. la sezione "testimonianze", una serie di contributi forniti dai pazienti relativi alle proprie esperienze;

Grazie alla semplicità della navigazione, alle funzionalità interattive e multimediali e soprattutto grazie a una attiva e organizzata partecipazione dei medici, ONESELF è un servizio di qualità, all'avanguardia nel panorama dell'informazione sanitaria presente sul web. Esso costituisce uno strumento innovativo e originale come vettore di comunicazione non solo tra pazienti e professionisti della salute ma anche all'interno di queste stesse categorie.

Le foto della conferenza stampa sono scaricabili gratuitamente: www.copyrightfree.ch

Flyer (pdf, 148 Kb)
Presentazione Prof. Peter Schulz (ppt, 308 Kb)
Screen 1 (jpg)
Screen 2 (jpg)
Screen 3 (jpg)

 

Institute of Communication and Health
L´Institute of Communication and Health (ICH), centro di ricerca teorica ed applicata dell'Università della Svizzera italiana di Lugano, concentra la sua attività sullo studio del ruolo della comunicazione nel contesto della salute in tre aree principali: la comunicazione fra professionisti della salute e consumatori; salute e media tradizionali; salute e nuovi media. L'istituto, che vanta numerose collaborazioni con partner accademici, pubblici e privati, fonda le sue ricerche su un'integrazione interdisciplinare fra tradizione umanistica e scienze sociali. Esso offre, inoltre, un programma dottorale di eccellenza in comunicazione e salute, finanziato dal Fondo Nazionale Svizzero per la Ricerca Scientifica, un Master in Communication Management and Health in collaborazione con la Virginia Tech University (USA) e numerosi corsi pertinenti alla pratica della disciplina. Attualmente tra professori, ricercatori, dottorandi e assistenti lavorano all’ ICH oltre 30 collaboratori: www.ich.com.usi.ch.

 

Eventi
25
Giugno
2022
25.
06.
2022
30
Giugno
2022
30.
06.
2022

Device Accelerated solvers with PETSc: current status, future perspectives, and applications

Facoltà di scienze biomediche, Facoltà di scienze economiche, Facoltà di scienze informatiche
01
Luglio
2022
01.
07.
2022

Scalable Gaussian Processes

Facoltà di scienze informatiche
06
Luglio
2022
06.
07.
2022

Robust Sensor-based Recognition of Human Behavior

Facoltà di scienze informatiche