Le dinamiche delle “primavere arabe”: tre approfondimenti con Gilles Kepel

2018-02-13T00:00:00+01:00

Lugano, martedì 13 febbraio 2018. Riprende il ciclo di incontri sul Medio Oriente Mediterraneo (MEM) tenuti all’USI dal noto politologo e orientalista Gilles Kepel. La prossima conferenza si terrà giovedì 22 febbraio alle 18.30 nell’auditorio del campus di Lugano e sarà il primo di tre appuntamenti dedicati alle rivolte che hanno scosso la regione MEM. Il professore illustrerà, in particolare, le origini, gli sviluppi e gli esiti delle cosiddette “primavere arabe” in Nord Africa (Tunisia, Egitto, Libia).

La serie di approfondimenti sulle rivolte nella regione MEM proseguirà l’8 marzo con una conferenza sugli eventi occorsi nell’area fra la penisola arabica e il Golfo persico, e si chiuderà il 12 aprile mettendo a tema le “primavere arabe” nella regione del Levante.

Tutte e tre gli appuntamenti si terranno in lingua inglese e fanno parte del ciclo “Inside the MEM”, organizzato dalla Middle East Mediterranean Freethinking Platform (MEM), la nuova piattaforma di discussione sul Medio Oriente Mediterraneo, voluta dall’USI con l’obiettivo di incoraggiare uno sguardo critico e condiviso sugli eventi che stanno trasformando la regione.

Il ciclo “Inside the MEM” proseguirà a cadenza regolare fino a maggio 2018 e sarà inframezzato da conferenze di relatori ospiti. Il programma completo degli eventi è disponibile qui: www.usi.ch/it/mem-events

Per le conferenze del prof. Gilles Kepel è richiesta l’iscrizione: www.usi.ch/en/iscrizione-inside-mem

Per informazioni dettagliate sulla piattaforma MEM: www.usi.ch/mem