Eventi
Luglio
2020
Luglio
2020

Simplifying Offloading Applications to the Network

Facoltà di scienze informatiche
Luglio
2020

Building Blocks for Leveraging In-Network Compute

Facoltà di scienze informatiche
Luglio
2020

Scaling State Machine Replication

Facoltà di scienze informatiche
Settembre
2020
Settembre
2020

#startuppers, il reality che racconta storie vere di giovani imprese

Un'immagine delle riprese per la puntata dedicata a Beehelpful
Un'immagine delle riprese per la puntata dedicata a Beehelpful

Servizio comunicazione istituzionale

Dopo un semestre di intenso lavoro, tra sceneggiature, riprese e post-produzione, la reality webseries #startuppers prodotta dalla RSI in collaborazione con l’USI diventa, a tutti gli effetti, realtà. La serie, che vede protagoniste quattro startup attive nella Svizzera italiana, è ora disponibile online sul canale YouTube della RSI. 

#startuppers racconta le avventure di quattro imprese startup attraverso gli occhi degli studenti. E questo, appunto, in stile reality dove, con un approccio narrativo leggero e fugando la tentazione documentarista, gli imprenditori si raccontano tra sfide, successi e difficoltà. Tutto senza mai banalizzare, mantenendo alti i contenuti e la cifra stilistica con i quali sono trattati. Le storie sono vere, naturalmente, e vedono nel Litorale USI uno dei luoghi di ambientazione più ricorrenti, in un format televisivo molto innovativo e decisamente inconsueto per un’Università, sul quale tra l’altro ha scommesso chi di televisione se ne intende. La webseries è prodotta infatti dalla Radiotelevisione svizzera, da un’idea e soggetto di Roberto Manzi, ricercatore e Business Coach presso il Centro Promozione Start-Up dell’USI (CP Start-Up). “Con #startuppers abbiamo cercato un equilibrio fra la comunicazione scientifico-tecnica, come avviene anche nel nostro incubatore d’impresa CP Start-up, e quella più divulgativa, che si svolge per esempio nell’ambiente del Litorale – che è il punto d’incontro con il territorio, motivo per il quale è il luogo prescelto per buona parte delle riprese”, spiega Manzi. 

Sono quattro le startup che si raccontano nella webseries, tutte diverse ma accomunate da un fil rouge, ovvero dal tema della circolarità, delle ricadute sul territorio all’insegna della sostenibilità. L’idea originale della serie prende infatti spunto anche dal World Challenges Programme dell’USI (www.usi.ch/it/wcp), la cui direzione accademica è affidata al professor Michael Gibbert. “Queste startup ci mostrano alcune iniziative imprenditoriali nate per aiutare a risolvere i problemi di grande attualità, come lo spreco alimentare, la biodiversità, la sostenibilità… che sono di fatto le sfide che il WCP vuole affrontare promuovendo la conoscenza e sviluppando nuovi modi di pensare”, commenta il Prof. Gibbert.

***

#startuppers è realizzato da Maura Lanfranconi Benazzo e Gianluca Simone, Executive producers presso Multimedia Dynamic Group per la RSI e l’Università della Svizzera italiana. Le quattro startup che protagoniste della serie sono Ticinsect (finalista Boldbrain 2018 e attualmente incubata al CP Start-Up dell'USI), Skypull (finalista StartCup Ticino 2016 e inizialmente incubata al CP Start-Up dell'USI), Beehelpful (vincitrice della StartCup Ticino 2015)  Daxtro Swiss

Il trailer di #STARTUPPERS

Rubriche