Sostegno alle conferenze e alle attività OSA

Corporazione delle studentesse e degli studenti

Nr. di riferimento della Decisione: D-1020-07

 

Il Consiglio studentesco, nella sua seduta del 6 ottobre 2020, ha deciso di sostenere con 2'200 CHF complessivi diverse iniziative proposte dall'Organizzazione Studenti Accademia (OSA), l'associazione "mantello" degli studenti dell'Accademia di architettura dell'USI. I fondi saranno destinati nello specifico a rendere possibili, in una nuova formula che integri una versione in presenza e una versione in digitale, le conferenze tradizionalmente organizzate dall'associazione con l'obiettivo di mettere studentesse e studenti in contatto con un punto di vista più informale sui temi dell'architettura e non solo. Il sostegno servirà in particolare per l'acquisto di materiale tecnico per riprese e trasmissione in streaming (1'700 CHF suddivisi tra encoder, telecamera, schermo per proiezioni, mixer, cavi e kit luci) e per spese legate all'invito di relatori (500 CHF per viaggi e ospitalità). È conferito alle condizioni specificate nelle Osservazioni e verrà versato a consuntivo davanti alle spese effettivamente sostenute. Il Consiglio ha deciso di sostenere la proposta per il suo valore, in modo coerente con l'obiettivo della Corporazione di sostenere le iniziative delle associazioni studentesche.

 

Le ragioni della Decisione in dettaglio
Il Consiglio studentesco sostiene la richiesta di OSA per il valore formativo e culturale delle conferenze OSA, che ormai per "tradizione" mettono studentesse e studenti in contatto con punti di vista più informali, e talvolta esplicitamente divergenti, sui temi dell'architettura e non solo, costituendo un'interessante proposta complementare alla didattica in classe. Il Consiglio ritiene che, favorendo la pluralità delle prospettive, il progetto rispecchi un valore fondamentale dell’istituzione universitaria e, in linea con gli scopi della Corporazione, interpreti con responsabilità il coinvolgimento di studentesse e studenti nella proposta culturale dell’Accademia e dell’Università. Le conferenze OSA, inoltre, hanno assunto ormai un vero e proprio ruolo “identitario” nella vita studentesca all’Accademia e sono dunque coerenti con l’obiettivo della Corporazione di rafforzare la coesione di studentesse e studenti, nonché il loro legame con l’Università.

 
 
Osservazioni
Il sostegno è vincolato a:

  • elaborazione di un dossier consuntivo; 
  • impegno a diffondere i contenuti prodotti anche all'attenzione della comunità studentesca attiva sul campus di Lugano; 
  • impegno a mettere a disposizione il materiale anche ad altre associazioni studentesche, qualora ne avessero necessità e sulla base della garanzia che il materiale venga restituito integro.

 

Le modalità della Decisione
La Decisione è stata presa dal Consiglio studentesco all’unanimità.

 

Termine per opporre Referendum studentesco
Contro la presente Decisione è possibile lanciare Referendum studentesco entro il 21 ottobre 2020.