Nuova aula di preghiera e meditazione

f67abee3d68fe9629c601c02efa484a8.jpg

Servizio comunicazione istituzionale

14 Febbraio 2022

Un luogo silenzioso in cui ognuno può prendersi del tempo per pregare, meditare e riflettere lontano dal caos giornaliero. È quanto offre il nuovo spazio che l’Università della Svizzera italiana mette a disposizione di studenti, professori e personale sul campus di Lugano. Regolarmente uno o più cappellani proporranno alla comunità accademica delle attività.

Il benessere spirituale e quello emotivo sono elementi rilevanti nella vita di tutti i giorni, anche nel percorso universitario. Per questo motivo a partire dall'inizio di questo anno accademico l’USI offre una nuova aula di preghiera e meditazione, aperta a tutti coloro che vivono l’ateneo indipendentemente dal proprio orientamento culturale e religioso. Nel contesto universitario svizzero le cappellanìe (che in francese sono denominate Aumônerie, in tedesco Seelsorge e in inglese Chaplaincy) si mettono al servizio delle comunità accademiche, per curarne gli aspetti spirituali. L' aula è la 151B del Palazzo principale ed è accessibile tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00. Ci parla dell’iniziativa Don Kamil Cielinski, co-parroco della Basilica del Sacro Cuore a Lugano, che si occuperà del progetto.

 

Qual è lo scopo di questa iniziativa?

"L'USI era l'unica università svizzera a non offrire uno spazio simile, abbiamo quindi colmato una lacuna. Lo scopo dell’iniziativa è di dare la possibilità di avere uno spazio che accoglie tutti. L’USI è da sempre un’università aperta a tutti, ma mancava uno spazio per stare da soli, in silenzio, per poter pensare, pregare e meditare, senza essere giudicati dagli altri.”  

 

Quali attività si possono svolgere all’interno di questo spazio?

"L'aula è un piccolo spazio, tranquillo, adatto alla riflessione e alla meditazione e che invita alla pace interiore. Tuttavia, le attività che nascono intorno a questo luogo possono essere di diversa natura: il calendario è tutto da costruire, ma l'esperienza in altre università svizzere insegna che spesso vi si organizzano messe e momenti di preghiera, meditazioni guidate, momenti d’incontro e discussione, attività di ascolto e supporto, cori Gospel, visite guidate, escursioni di gruppo, conferenze e workshop, o anche momenti di sport. Tutto dipende dagli studenti e dalle loro esigenze. Ogni tanto uno studente ha bisogno solo di parlare con qualcuno ed è proprio uno degli scopi di questa iniziativa.”

 

Chi gestisce questo spazio?

"Le Cappellanìe universitarie in Svizzera sono principalmente di tradizione cristiano cattolica o riformata, solitamente la figura di riferimento è un sacerdote o un pastore che esercita la cura Pastorale. La Cappellanìa ospiterà all’inizio esponenti della Chiesa Riformata e della Comunità Musulmana di Lugano. Noi siamo a vostra disposizione per qualsiasi cosa, non abbiate paura di contattarci e non spaventavi quando ci vedrete nei corridoi dell’USI".

 

A Lorenzo Cantoni, Prorettore per la formazione e la vita universitaria dell’USI, abbiamo chiesto: come si pone questa nuova offerta nel contesto di quanto esiste già?

"L’Università della Svizzera italiana si è sempre dimostrata molto sensibile al benessere integrale della propria comunità accademica. Basti pensare al servizio mensa rinnovato e ampliato nei campus di Lugano, alle attività del servizio Sport, o alla recente creazione di USI in ascolto, lo spazio di sostegno individuale gestito da persone con una formazione specifica in psicologia. La cappellania universitaria è un ulteriore tassello di questo mosaico: si dedica all’accompagnamento spirituale di studenti, docenti, ricercatori e membri dello staff."

 

Contatti utili

 

Rubriche

Eventi
25
Giugno
2024
25.
06.
2024

Satellite workshop to International Society for Bayesian Analysis (ISBA) world meeting

Facoltà di scienze economiche, Facoltà di scienze informatiche
02
Luglio
2024
02.
07.
2024
15
Luglio
2024
15.
07.
2024
19
Luglio
2024
19.
07.
2024
22
Luglio
2024
22.
07.
2024

PyTamaro Summer Academy 2024

Facoltà di scienze informatiche
01
Agosto
2024
01.
08.
2024