Processo di accreditamento istituzionale: invito al debriefing con gli esperti esterni

Servizio comunicazione istituzionale

24 Settembre 2021

Tra il 2020 e il 2021 l’USI ha intrapreso il processo d’accreditamento istituzionale, la procedura indipendente guidata dall’Agenzia svizzera d’accertamento della qualità (AAQ) che esamina a scadenza regolare il sistema interno di garanzia della qualità delle istituzioni universitarie svizzere. La procedura prevede verifiche rispetto alla qualità nella governance, nella formazione, nella ricerca e nei servizi offerti.

L’accreditamento istituzionale è un requisito essenziale affinché le istituzioni universitarie possano utilizzare la denominazione “università” ed è anche indispensabile per l’ottenimento dei sussidi federali e intercantonali.

La procedura si sviluppa principalmente in due fasi: prima la stesura di un Rapporto di autovalutazione da parte dell’Università rispetto ai criteri definiti dalla Legge federale (allegato a destra); poi la visita sul posto da parte di un gruppo di esperti esterni che – sulla base del Rapporto di autovalutazione – intervistano vari membri della comunità ed elaborano il Rapporto finale all’attenzione del Consiglio svizzero di accreditamento. Si tratta di una procedura dal carattere partecipativo, alla quale per l’USI hanno partecipato oltre 60 rappresentanti di tutte le componenti dell’Università, studenti, corpo accademico e collaboratori.

Il sistema di accertamento della qualità in funzione all’USI (descritto in modo approfondito nel Rapporto di autovalutazione) è gestito dal Servizio qualità, si articola tra diversi organi ed è riassumibile in due parole chiave: “processi”, ovvero la materia prima che descrive formalmente l’agire della organizzazione, e “Senato”, ovvero la sede dove – grazie alla Commissione per la qualità – i processi vengono esaminati e dove vengono formulate le proposte rispetto a eventuali miglioramenti.

I prossimi 28, 29 e 30 settembre avrà luogo – all’ultimo piano della Biblioteca universitaria di Lugano – la serie di interviste organizzate dagli esperti esterni a numerosi membri della comunità. Giovedì 30 settembre, alle ore 14:00 nell’Aula polivalente del Campus Est avrà luogo poi una Sessione aperta a tutti gli interessati e a tutte le parti coinvolte nel processo di accreditamento, nel corso della quale gli esperti tracceranno un primo bilancio informale della visita.

La consegna del Rapporto degli esperti è prevista verso la metà di ottobre, l’USI avrà poi modo di prendere posizione in merito entro il mese di dicembre e poi la decisione del Consiglio svizzero di accreditamento è prevista entro il mese di marzo del 2022.

Per maggiori informazioni e approfondimenti:
Giovanni Zavaritt
Michele Balmelli

Rubriche