Eventi

4 realtà per un unico spirito, quello olimpico

Servizio comunicazione istituzionale

Data: /

Auditorio del campus di Lugano

Il Servizio sport USI-SUPSI, con l’obiettivo di condividere il valore profondo dell’autentico spirito olimpico, invita ad un incontro – il prossimo 9 maggio alle 18:30 nell’auditorio del campus di Lugano – al quale prenderanno parte atleti di Swiss Olympic, Swiss Paralympic (sport per atleti con handicap fisico), Special Olympics Switzerland (sport per atleti con disabilità mentale) e Deaflympic (sport per atleti sordi), introdotti dal Rettore dell’USI Boas Erez e dal Direttore del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) Manuele Bertoli. Modererà l’incontro il giornalista della RSI Stefano Ferrando affiancato da Fulvio Sulmoni, FC Lugano.

Programma

Prof. Boas Erez, Rettore dell’USI

On. Manuele Bertoli, Direttore del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS)

Deborah Scanzio, Atleta Swiss Olympic – Sci Freestyle

Murat Pelit, Atleta Swiss Paralympic e membro Associazione InSuperAbili – Sci alpino

Walter Lisetto, Presidente Associazione InSuperAbili

Lisa Imperadore, Atleta Special Olympics e membro della società Sport Invalidi Lugano – Sci nordico

Andrea Callegher, Atleta Special Olympics e membro della società Sport Invalidi Lugano – Sci nordico

Sladjana Pansera, Coordinatrice Svizzera italiana Special Olympics

Philipp Steiner, Atleta Deaflympics – Sci alpino

Thomas Schmidt, Federazione Sportiva dei Sordi della Svizzera