Master in International Tourism

The International Tourism industry urgently needs skilled and creative managers who…

  • Understand how to tackle sustainability challenges of tourism and its impact on societies
  • Master different ways of critical thinking needed for solving complex problems
  • Implement sustainable change integrating the perspectives of local residents, tourists, and service providers

…to create a sustainable future of travel and tourism. Not just in Switzerland, but worldwide.

 

During your University degree in tourism, would you like to Master…

  • Cutting-edge tools to interact successfully in an ever more digital international tourism environment?
  • Intercultural competences that take time to develop but are required for present-day international tourism jobs?
  • Unique communication and leadership skills that enable a high-level career in the global tourism market?

 

Highlights of the USI Master in International Tourism programme in Switzerland:

  1. Gain practical hands-on experience in tourism already before completing your university degree
    Experiential learning in various applied team projects, practical labs, international study trips, international conferences, Study Tour week to a European city destination, tourism internship in Switzerland or abroad, company visits, Tourism Capstone Project
     
  2. Sharpen essential multidisciplinary & soft skills
    Acquire toolkits of Economics, Communication Sciences, and Management. Specialize yourself during the Minor in eTourism or the Minor in Sustainable Management, tackle food waste in the World Challenges Programme, or study a semester abroad at one of our selected partner universities. Most importantly, you will actively train your intercultural communication and leadership skills every day.
     
  3. Grow personally and professionally thanks to direct & individual support
    Small intercultural classes (< 30 students), individual attention of professors, support to participate in tourism award competitions, possibility to learn directly from our distinguished International Tourism Alumni in the Tourism Career Lab course, dedicated Career Service
     
  4. Develop your talent with our international expert Faculty & leading tourism practitioners from Switzerland and abroad
    Tourism professors coming from all over the world to the heart of Europe to teach your courses in Lugano, guest lectures by leading international tourism experts, direct access to the business community of tourism professionals in Switzerland
     
  5. Excellent career placement records
    92.9% of USI graduates are employed within 1 year after graduation.* The USI Master in International Tourism equips you for a high-level career in management positions within Destination Management & Marketing Organizations; Transportation & Accommodation companies; (online) Tour Operators; (virtual) Event Management & Conferences; Corporate Travel Management; Tourism Research & Consultancy; Governments, NGOs, and Tourism Industry Associations. Get inspired by the Career Stories of our International Tourism Alumni.

 

The USI Master in International Tourism is deeply involved in the USI UNESCO Chair in ICT to develop and promote Sustainable Tourism in World Heritage Sites – hosted at our university – through teaching, applied research projects, Master thesis opportunities, and internships offered to our Master in International Tourism students.

Become part of our USI Master in International Tourism family to co-create the sustainable future of travel and tourism!

 

*Source: USI Alumni Placement Survey 2017

Expand All

  • I titoli di laurea sono riconosciuti all'estero?

    L’Università della svizzera italiana (USI) rientra tra le Scuole universitarie svizzere riconosciute o accreditate. I titoli accademici conseguiti presso le Facoltà USI vengono pertanto riconosciuti anche all'estero, in base alle Convenzioni internazionali.

    1. Il riconoscimento reciproco dei titoli accademici, ovvero dei diplomi rilasciati da Università e scuole universitarie professionali al fine di poter proseguire gli studi, è disciplinato dalla Convenzione di Lisbona dell’11 aprile 1997 e da altre convenzioni internazionali con Germania, Italia, Austria e Francia.
      Per quanto concerne in particolare i rapporti con l’ITALIA:
      Accordo tra il Governo della Repubblica Italiana ed il Consiglio Federale Svizzero sul reciproco riconoscimento delle equivalenze nel settore universitario.
      L'accordo sancisce il principio dell'uguaglianza di trattamento degli studenti italiani e svizzeri. Il riconoscimento reciproco si applica alla laurea ed ai diplomi universitari, di prestazioni di esami e le equivalenze dei periodi di studio tenendo conto del sistema dei crediti formativi. I titoli rilasciati da un’Istituzione universitaria che autorizzano il titolare a continuare gli studi o a intraprendere il successivo ciclo di studi presso le Istituzioni universitarie di uno dei due Stati contraenti, senza esami supplementari, conferiscono lo stesso diritto anche nell’altro Stato contraente.
      Inoltre, il possessore di un titolo conseguito in una Istituzione universitaria di una delle due Parti contraenti è autorizzato a fregiarsene nell’altro Stato nella forma prevista nella legislazione dello Stato nel quale è stato conferito.
      Al diritto di fregiarsi del titolo universitario non sono direttamente connessi diritti professionali.
    2. Il riconoscimento delle qualifiche professionali dei cittadini della Svizzera e degli Stati dell’UE/AELS che intendono esercitare una professione regolamentata è disciplinato dall’ Accordo sulla libera circolazione delle persone e dalla Convenzione AELS.
      Ai fini dell'accesso al praticantato o al tirocinio in Italia, laddove i titoli di studio conseguiti presso l’USI siano richiesti come requisito per alcune professioni regolamentate, fa stato l’art. 3 comma 1 lettera d) del DPR 30 luglio 2009, n. 189, secondo il quale la valutazione dei titoli esteri è svolta dal MIUR (Ministero dell'Università e della Ricerca) sentito il Consiglio universitario nazionale e il Consiglio o Collegio nazionale della relativa categoria professionale, nel caso esista. La domanda dovrà essere presentata direttamente all’amministrazione interessata.

    Link utili:

    Procedura per il riconoscimento di titoli di studio stranieri in Italia (www.cimea.it)
    Procedura attestati di autenticità di diplomi USI (https://www4.ti.ch/decs/dcsu/ucsu)
    Informazioni per il riconoscimento e autorità competenti in Svizzera  (www.sbfi.admin.ch)
    Scuole universitarie svizzere riconociute o accreditate (www.swissuniversities.ch)

Eventi
30
Novembre
2021
30.
11.
2021

#USI25 - Nascita di un ateneo alla fine del secondo millennio

Accademia di architettura, Facoltà di comunicazione, cultura e società, Facoltà di scienze biomediche, Facoltà di scienze economiche, Facoltà di scienze informatiche
01
Dicembre
2021
01.
12.
2021

Lettura collodiana 2021

Facoltà di comunicazione, cultura e società