Assicurazione malattia

La legge federale sull'assicurazione malattie (LAMal) prevede l'obbligo assicurativo generalizzato delle cure medico-sanitarie su tutto il territorio nazionale. Ai sensi delle disposizioni federali in materia tutte le persone astrette all'obbligo assicurativo delle cure medico-sanitarie devono iscriversi presso un assicuratore malattie riconosciuto entro tre mesi dall'ottenimento di un permesso di dimora superiore ai tre mesi.
L'elenco degli assicuratori malattie riconosciuti con i rispettivi premi assicurativi è consultabile sul sito internet: www.priminfo.ch

Può essere esonerato dall'obbligo di assicurarsi chi è in possesso di un permesso da frontaliere così come gli studenti in possesso di un permesso di dimora per motivi di studio o di formazione con attività lucrativa autorizzata di 15 ore settimanali, se dimostra di avere una copertura assicurativa estera equivalente a quella svizzera.

Formulari per la richiesta d'esenzione:

Il formulario di richiesta di esenzione compilato e copia della Carta Europea di Assicurazione Malattia (documento rilasciato dalla compagnia di assicurazione nel paese di origine) devono essere inviati a:
Ufficio dell'assicurazione malattia
Via Ghiringhelli 15a
CH-6500 Bellinzona
Tel. +41 91 821 93 15/16
Fax: +41 91 821 93 99
Email: ias@ias.ti.ch
http://www3.ti.ch/DSS/sw/struttura/dss/ias/Assicurazionemalattia.htm

Per maggiori dettagli sulla copertura assicurativa svizzera riconosciuta, o equivalente:

Riduzione dei premi
E' possibile ottenere una riduzione dei premi accettando aumenti della franchigia annua, o limitazioni proposte da talune casse malati (ad esempio nella scelta del medico).
Chi lavora almeno 8 ore a settimana è assicurato dal datore di lavoro per cure e perdita di guadagno in caso di infortunio (anche per infortuni non sul lavoro). Chi presenta la dichiarazione del datore di lavoro ottiene dalla cassa malati una riduzione del premio. Nel momento in cui si cessa o si riduce l'attività lavorativa, occorre ripristinare la copertura originaria.

Responsabilità civile
Alcuni contratti d'affitto possono richiedere un'assicurazione di responsabilità civile (RC) che copre i danni a terze persone in ambito privato e/o un'assicurazione che copra eventuali danni all'alloggio. I premi sono ragionevoli.
Per informazioni: www.comparis.ch