La missione dell'UniversitÓ della Svizzera italiana

L'Università della Svizzera italiana offre formazione di qualità e svolge attività di ricerca innovativa in un ambiente accademico cosmopolita  e dinamico. L'USI opera scelte strategiche in grado di profilare la Svizzera italiana nel contesto elvetico e internazionale, contribuendo in modo significativo ai processi di innovazione economica della regione. Essendo inoltre l'unica università di lingua italiana al di fuori dell'Italia, l'USI funge da università-ponte fra il polo lombardo e il resto del paese e in questo contesto intende assumere un ruolo centrale nella difesa della lingua e della cultura italiana in Svizzera.

La ricerca è svolta in collaborazione con prestigiose istituzioni internazionali, con un occhio di riguardo a mandati locali e nazionali per promuovere lo sviluppo e il progresso scientifico della Svizzera.

La didattica promuove a vari livelli (bachelor, master, executive master e dottorato) la crescita professionale e umana degli studenti, attraverso un'alta qualità dell’insegnamento in un ambiente universitario di dimensioni contenute che offre a ogni studente la possibilità di essere seguito in modo accurato dai docenti, e un’attenzione costante alle esigenze del mercato del lavoro e di una società sempre più globalizzata.

L’USI ha una spiccata apertura internazionale con docenti e studenti provenienti da oltre 100 nazioni e un conseguente forte multilinguismo. Se la lingua ufficiale dell’università è l’italiano, la prevalenza dei corsi e interi programmi di Master sono tenuti in inglese. Corsi di base e avanzati sulle principali lingue e culture europee preparano inoltre gli studenti a carriere internazionali.

L’adeguamento dei programmi di studio al nuovo Ordinamento di Bologna favorisce la mobilità degli studenti nello spazio universitario europeo. Il triennio di Bachelor e il biennio di specializzazione (Master) forniscono crediti di studio (ECTS) nelle quantità prescritte dal sistema europeo, in modo tale che gli studi siano riconosciuti e accettati in tutti i Paesi europei.