Events

'The City as Energy Landscape' Mostra a Palazzo Canavée

Academy of Architecture

Start date:

End date:

 

 

Mostra

 

The City as Energy Landscape

La città come paesaggio energetico

 

Esposizione dal 14 settembre al 31 ottobre 2020  

 

Accademia di architettura USI
Palazzo Canavée
Mendrisio

Lunedì - venerdì 10.00-12.00/13.30-18.00

Ingresso libero su prenotazione 
+41 58 6665820 
logistica.me@usi.ch 

 

30.09.2020 Tavola Rotonda
Introduzione di Sascha Roesler e Lorenzo Stieger
Intervengono: Christoph Frank, Sonja Hildebrand, Muck Petzet

30.10.2020 'Urban Energy Landscapes and the Question of Density'
Incontro nell'ambito del simposio 'More or less Density' organizzato dall'Istituto ISUP

 

 

La mostra promuove la nozione di “paesaggio energetico” come quadro concettuale al cui interno porre in discussione la nostra idea di energia intesa come fonte abbondante ed economica a disposizione dell’architettura. Presenta inoltre principi e metodi per la progettazione di futuri paesaggi energetici, utilizzando la grande regione di Ginevra come caso-studio.

Mentre negli ultimi decenni l’architettura si è dedicata soprattutto all’autosufficienza dei singoli edifici, la mostra sottolinea invece la necessità di adottare, per il risparmio energetico, una scala urbana, integrando sistemi tecnologici e processi naturali. Questa visione si basa sull'idea di un ambiente urbano produttivo in cui il tessuto edilizio, la topografia, il suolo, le fonti idriche, nonché il clima urbano agiscono come potenziali risorse energetiche.

Presentati come una sorta di archivio pittorico, i paesaggi energetici appaiono come “palinsesti” (André Corboz) in cui i sistemi costruiti dall’uomo e le forze naturali si sovrappongono. La documentazione visiva insieme con la mappatura delle infrastrutture energetiche e delle risorse locali ginevrine sono strumenti per rappresentare un territorio spesso invisibile e per progettare struttura e dinamiche di una forma specifica di ecologia dell’energia. Nel contribuire a una moderna teoria ambientale in architettura, la mostra evidenzia alcuni aspetti degli interessi che da tempo caratterizzano la cattedra sui temi del clima e dell’energia in ambito architettonico. Nel rafforzare l’approccio pedagogico sviluppato fin dal 2016, l’esposizione ambisce infine a favorire uno scambio fruttuoso tra la teoria e la pratica.

 

Visite guidate:
23 settembre 2020 ore 19.00
21 ottobre 2020 ore 19.00
27 ottobre 2020  in occasione del seminario 'Architectural Ethnography'

Per iscrizioni e informazioni:  lorenzofabian.stieger@usi.ch  

 

***********************

 

This exhibition promotes the notion of “energy landscape” as a conceptual framework to challenge our current understanding of energy as a cheap and abundant source for architecture. It presents concepts and methods for designing the energy landscapes of the future, taking the greater region of Geneva in Switzerland as its case study. While in the last few decades the discipline of architecture was mainly concerned with the
self-sufficiency of individual buildings, the exhibition emphasizes the need for a new urban scale for saving energy, integrating technological systems and natural processes. Such a view relies on the idea of the productive urban environment, in which the built fabric, topography, soil, bodies of water, as well as the urban climate serve as potential energy resources.

Presented as a pictorial archive, energy landscapes appear as “palimpsests” (André Corboz) in which human-built systems and natural forces overlap. The visual documents and the additional mapping of energy infrastructures and local resources in Geneva are tools for representing an often-unseen territory and for designing the structure and dynamics of a specific energy ecology. Contributing to a contemporary environmental theory in architecture, the exhibition highlights aspects of the professorship’s long-term interests in climate and energy in architecture. Building on the professorship’s pedagogical approaches as developed since 2016, the show underlines the ambition to bring theory and practice in a fruitful exchange.

 

Swiss National Science Foundation Professorship for Architecture and Theory
Prof. Dr. Sascha Roesler / Dr. Lorenzo Stieger

Faculties