Events

Presentazione del volume "Pasquillus extaticus - Pasquino in estasi. Edizione critico-storica commentata".

Institute of Italian Studies

Date: / -

Presentazione del volume Pasquillus extaticus - Pasquino in estasiEdizione critico-storica commentata a cura di Giovanna Cordibella e Stefano Prandi, Firenze, Olschki, 2018.

Con l'intervento di Adriano Prosperi.

27 settembre 2018, ore 15.30 - 17.30

Aula 355, Campus di Lugano

 

Il Pasquino in estasidi Celio Secondo Curione è una delle più significative ed influenti opere della dissidenza religiosa italiana nel Cinquecento. La storia di questo testo, che ebbe enorme diffusione europea e fu tradotto, per rimanere al XVI sec., in tedesco, francese, inglese e olandese, si lega strettamente alla storia culturale e religiosa della Svizzera. Dopo una prima redazione in latino e in italiano avvenuta in Italia, l'opera verrà successivamente rielaborata dal Curione dopo la sua fuga in territorio elvetico nel luglio 1542. 
Il volume si presenta come un esemplare approccio critico-storico che combina analisi filologica dei testi e ricostruzione ambientale: aspetti necessari per un autore che ha inteso, alla vigilia della sua fuga in Svizzera religionis causa, occultare il più possibile la propria presenza, garantendo nello stesso tempo al testo una diffusione che si può definire plurima sia per la veste linguistica (latino, volgare, tedesco), sia per l'oculata scelta dei lettori vicini alle idee riformate (il pubblico intellettuale colto, sia italiano che d'oltralpe, nella versionelatina, e in Italia il popolo dei riformati privi di una formazione umanistica per quella in volgare).

Faculties