Eventi

Nuovo patrimonio UNESCO per il Ticino: Lorenzo Cantoni ai microfoni della RSI

Fonte Ticino Turismo - Foto Luca Crivelli
Fonte Ticino Turismo - Foto Luca Crivelli

Servizio comunicazione istituzionale

Lo scorso 12 dicembre 2019 le processioni storiche di Mendrisio sono entrate a far parte del patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO. Il servizio dedicato de "Il Quotidiano" ha interpellato anche il Professore Lorenzo Cantoni, responsabile della Cattedra UNESCO dell’USI.

Oltre ai Castelli di Bellinzona e al Monte San Giorgio, il Ticino può vantare un nuovo iscritto tra i patrimoni UNESCO, in questo caso immateriali. Il percorso che ha portato le processioni storiche a entrare nella lista dei patrimoni mondiali è iniziato nel 2014. Ai microfoni del Quotidiano il Prof. Cantoni spiega questo iter di candidatura e l’importanza della convenzione UNESCO che, in una realtà sempre più globalizzata, salvaguarda il bene culturale immateriale a tutela delle pratiche tradizionali, dei mestieri o ancora delle festitività, attirando l’attenzione della comunità locale, nazionale e internazionale. 

Dal 6 all’8 aprile 2020 si terrà il quarto Convegno internazionale “Living Heritage and Sustainable Tourism” organizzato dalla Cattedra UNESCO dell’USI proprio a Mendrisio, esempio di come il Ticino sia sede di importanti patrimoni naturali e intangibili come le processioni storiche con i suoi trasparenti. Il convegno accoglierà ricercatori da tutto il mondo per riflettere su come il patrimonio culturale possa essere fonte di promozione per il turismo.

Guarda il servizio completo del Quotidiano al seguente link: https://www.rsi.ch/play/tv/il-quotidiano/video/le-processioni-lunesco-e-lorgoglio-momo?id=12531393

Rubriche