Eventi

Bachelor in Comunicazione

La comunicazione sta trasformando vari ambiti e plasmando nuove sfere sociali, tra cui il mondo del lavoro, la cultura, i rapporti tra aziende e istituzioni e la vita privata di miliardi di persone. Questo processo genera spesso euforia e spaesamento: siamo confusi e ammaliati dalla quantità e velocità delle informazioni che ci raggiungono ogni giorno, postiamo foto e pensieri frequentemente ma ci chiediamo come i nostri dati siano usati e da chi, ci sentiamo allo stesso tempo più connessi e isolati per effetto dei media digitali e delle nuove tecnologie.

Il Bachelor in Comunicazione – unico nel contesto svizzero e internazionale da oltre 20 anni – ha l’ambizione di preparare gli studenti a comprendere e poi modellare questa realtà sempre più complessa, grazie a una formazione che: 

  1. Permette di individuare le interconnessioni tra i media, l’economia, la cultura e la società grazie a un approccio interdisciplinare e ampio. Un approccio olistico che, al contempo, fornisce conoscenze e saperi settoriali con tre specializzazioni orientate al mondo dell’impresa, dei media e del giornalismo e della cultura digitale;
  2. Propone delle solide fondamenta teoriche e, al contempo, fornisce conoscenze applicabili nella pratica grazie a strumenti e proposte d’insegnamento innovative, anche in collaborazione con aziende private e istituzioni pubbliche.
  3. Offre agli studenti/alle studentesse opportunità formative uniche, grazie alle conoscenze portate da docenti noti a livello internazionale e grazie a un programma di studi che favorisce l’acquisizione di varie competenze. Nel Bachelor infatti saperi umanistici e di scienze sociali si affiancano a competenze linguistiche, culturali, tecnologiche. I diversi corsi in inglese, specie a partire dal terzo anno, e le collaborazioni con prestigiosi partner nazionali e internazionali completano una formazione che mira a preparare gli studenti/le studentesse verso orizzonti globali;
  4. Pone lo studente/la studentessa al centro, grazie a un rapporto eccezionale professore/studente (USI ha una ratio di 1 docente per 9 studenti) e un approccio all’insegnamento che prevede, oltre alle classiche lezioni, lavori di gruppo, lavori individuali, laboratori ed esperienze in azienda;
  5. si giova di un posizionamento geografico strategico, che permette sia di vivere al meglio i vantaggi della cultura svizzera e di quella italiana, sia inserisce gli studenti/le studentesse in una comunità internazionale e ricca di diversità.