Struttura e contenuti

Il Bachelor in Comunicazione prevede un triennio di studi teorici e l’acquisizione di una serie di strumenti pratici per la comprensione e gestione della comunicazione e delle sue implicazioni politiche, economiche e socio-culturali.

Per conseguire il diploma in Comunicazione, le studentesse/gli studenti dovranno ottenere 180 ECTS, scegliendo una delle tre specializzazioni possibili:

Le studentesse/gli studenti saranno chiamati a scegliere la specializzazione entro due settimane dall’inizio dei corsi del primo semestre (per l’anno accademico 2020/2021 entro il 2 ottobre 2020). La scelta sarà accompagnata da sessioni informative con i responsabili di specializzazione.

Il programma è in italiano con vari corsi in lingua inglese, specie a partire dal terzo anno.

Nel suo complesso, il programma presenta alcune peculiarità uniche:

  • Corsi che mirano a fornire solide conoscenze teoriche di base delle scienze della comunicazione.
  • Corsi come le skills, che mirano invece a fornire strumenti applicabili e spendibili sia durante il percorso didattico sia nel mondo del lavoro.
  • Attenzione alle lingue. Il programma è in italiano con vari corsi in lingua inglese, specie a partire dal terzo anno. È richiesto un livello di lingua inglese pari al B2 avanzato (sono offerti corsi per colmare questo debito formativo e acquisire certificati riconosciuti a livello internazionale). La specializzazione “Cultura e tecnologie digitali” prevede uno skills obbligatorio in lingua francese o tedesca. Altri corsi di lingue sono offerti opzionalmente per gli studenti/le studentesse interessati/e.
  • Varie modalità e opportunità formative: lezioni ex cathedra tradizionali, laboratori, seminari, lavori individuali e di gruppo, visite in azienda e altre modalità di insegnamento fanno parte del programma.
  • Scambi internazionali opzionali con altre realtà universitarie: specie nel quinto semestre, la studentessa/lo studente possono trascorrere un semestre in mobilità presso prestigiose università partner.”