Ranking

Di seguito sono riportati gli ultimi risultati dell'USI a livello di ranking. Nel confronto svizzero e internazionale la nostra Università si sta dimostrando all'altezza della fiducia di chi decide di studiare nella Svizzera italiana e di chi la sceglie come partner di ricerca.

 

RANKING INTERNAZIONALI

L'USI nel Times Higher Education (THE) e nel Quacquarelli Symonds World University Rankings (QS), tra le graduatorie generali più diffuse e conosciute al mondo:
 

  • QS World University Rankings 2021
    Migliore "new entry"
    273.ma al mondo 

    (su 1002 atenei considerati)
    Scopri di più.
  • THE World University Rankings 2021
    Fascia 251-300 a livello mondiale
    (su 1527 atenei considerati)
    Scopri di più.
  • THE World's Best Small Universities 2020
    20.ma al mondo
    tra le università di piccole dimensioni.
    Scopri di più.
  • QS Top 50 Under 50 2021
    26.ma al mondo
    tra le giovani università (meno di 50 anni)
    Scopri di più.
  • THE World's Best Young University 2020
    54.ma al mondo
    tra le giovani università (meno di 50 anni)
    Scopri di più.

 

 

RANKING DISCIPLINARI

Oltre alle graduatorie generali sulle università, l'USI registra risultati significativi anche in classifiche disciplinari:
 

  • Graduatorie THE per area disciplinare
    con piazzamenti particolarmente positivi in tre delle undici aree disciplinari, ovvero Informatica, Economia e Scienze sociali
    Scopri di più
     
  • Forschungsmonitoring
    con punteggi molto elevati nelle classifiche che misurano l’impatto della ricerca in Economia, specialmente quando si fa riferimento alle più prestigiose riviste accademiche del settore
    Scopri di più.
     
  • Financial Times
    nel quale il Master in Finance dell’USI si posiziona tra i migliori 50 percorsi formativi al mondo in questo campo
    Scopri di più.

 

 

Cos'è un ranking universitario?

I ranking universitari sono graduatorie che si basano su procedure di raccolta dati standard che misurano diversi indicatori, con l'obiettivo di fare confronti sulla qualità e le prestazioni delle università. Le classifiche vengono compilate annualmente in base all’analisi di una quantità molto grande di dati. Da questi vengono elaborati degli indicatori, come i dati bibliometrici (citazioni e riferimenti nelle pubblicazioni scientifiche), l’impatto della ricerca svolta dalle università, la qualità dell’insegnamento e la prospettiva internazionale. I risultati possono variare tra diversi ranking perché esistono differenze negli indicatori utilizzati e nel relativo peso nel calcolo delle graduatorie.

Sebbene l'Università della Svizzera italiana negli ultimi anni abbia raggiunto posizioni significative, soprattutto in rapporto alla sua età e dimensione, invita a considerare i risultati di queste classifiche con cautela, come soltanto uno dei tasselli che mostrano la qualità di un ateneo.

 

Altre informazioni sulle graduatorie internazionali più conosciute

  • Times Higher Education World University Rankings
    Times Higher Education pubblica una classifica delle università di tutto il mondo. Oltre ai suoi risultati nelle aree dell'insegnamento e della ricerca, la reputazione internazionale dell'Università gioca un ruolo nel determinare il suo posizionamento. Questa classifica utilizza un peso del 38,5% per i dati Scopus (citazioni 30%, produttività 6% e cooperazione internazionale 2,5%), 33% per reputazione e 28,5% per dati auto-riportati (numero di dipendenti, studenti, PhD conseguiti, reddito dell’università).
  • QS World University Rankings
    Il QS World University Rankings è un'altra classifica degli istituti di istruzione superiore in tutto il mondo. Questa classifica utilizza un peso del 50% per la reputazione e solo del 20% per i dati Scopus (citazioni), mentre il restante 30% si basa su dati auto-riportati (numero di dipendenti e studenti) e internazionalizzazione.