Eventi

Due studenti dell'USI in volo per la Silicon Valley

La WWDC 2011, a San Francisco
La WWDC 2011, a San Francisco
Un'immagine dell'applicativo “Parsing & Modelling Swift Systems”
Un'immagine dell'applicativo “Parsing & Modelling Swift Systems”

Servizio comunicazione e media

Nel vasto e variegato mondo del software, uno degli appuntamenti più prestigiosi per sviluppatori e ingegneri informatici è senz’altro il Apple WorldWide Developers Conference (WWDC), che si tiene proprio in questi giorni, dal 5 al 9 giugno a San José in California, nel cuore della Silicon Valley. Organizzato sin dal 1983 da Apple, il convegno presenta agli sviluppatori provenienti da tutto il globo i nuovi prodotti e le nuove tecnologie del colosso di Cupertino, con workshop, seminari e discussioni di gruppo. 

Fra le migliaia di professionisti che partecipano al WWDC vi sono anche circa 350 studenti, selezionati con un severo concorso internazionale che premia i migliori progetti informatici. A guadagnare l’accesso al convegno di quest’anno ci sono anche due giovani studenti dell’USI, Patrick Balestra e Alessio Buratti, entrambi iscritti al programma di Bachelor in informatica dell’USI. Un esempio di progetto selezionato è quello di Buratti, che ha sviluppato una versione ‘mobile’ di un progetto di Bachelor svolto dal compagno di corso Andrea Vicari. L’applicativo si chiama “Parsing & Modelling Swift Systems”, ed è un programma che utilizza i dati del catasto e di swisstopo (Ufficio federale di topografia) che consente di visualizzare in modo interattivo una città con cui, una volta visualizzata, si può “giocare”, per esempio togliendo edifici, oppure ispezionandoli per capire dove si trovano e quali proprietà hanno. 

I futuri studenti che vorranno vivere un’esperienza come quella di Alessio e Patrick nella Silicon Valley, e che vorranno approfondire le conoscenze e acquisire nuove competenze in questo settore, a partire da settembre potranno seguire il nuovo Master in Software & Data Engineering, un percorso di studio che si affianca ad altri due nuovi programmi di informatica in Financial Technology and Computing, e in Artificial Intelligence.

Facoltà

Rubriche