L'impatto identitario dei festival

Piazza Grande durante il film festival (foto per gentile concessione Locarno Festival)
Piazza Grande durante il film festival (foto per gentile concessione Locarno Festival)

Servizio comunicazione istituzionale

29 Ottobre 2018

Dr. Alessandra Zamparini 

I festival sono sempre più spesso oggetto di studi economici, specialmente per l’indotto che generano nelle città che li ospitano e per la loro influenza sulle strategie di branding locale. È noto però che i festival spesso hanno un ruolo sociale più profondo. Studi antropologici dimostrano che i festival hanno una forte componente di rafforzamento di identità locali (per esempio festival etnici), oppure al contrario manifestano un potere sovversivo che permette una liberazione temporanea dallo status quo (esempio tipico ne è il carnevale).

Uno studio finanziato dal FNS e svolto dall’Istituto di marketing comunicazione aziendale dell’USI (che sarà presentato nel contesto di ECREA, la conferenza della più importante associazione europea che riunisce i ricercatori attivi nell’ambito della comunicazione e che avrà luogo a Lugano dal 31 ottobre al 3 novembre) intende analizzare che ruolo abbia un festival nelle dinamiche di definizione identitaria della città che lo ospita. In particolare, con il Prof. Francesco Lurati ci stiamo occupando di capire in che modo le autorità pubbliche si approprino dell’identità di un festival per formulare una visione identitaria per la città. Lo studio si basa sull’analisi del Locarno Festival. Il Locarno Festival è un’organizzazione dalle peculiari caratteristiche spaziali e temporali. È infatti un’organizzazione caratterizzata da una temporalità ciclica, per cui manifesta un picco di attività durante i dieci giorni della manifestazione estiva, per poi quasi scomparire durante il resto dell’anno. Ogni estate il Festival trasforma il cuore della città di Locarno e catalizza l’attenzione dei media locali, dominando il discorso pubblico.

I locarnesi sono esposti a questo rito nel territorio e spesso partecipano attivamente all’evento e ai discorsi che lo circondano. Il nostro studio, integrando diversi metodi della tradizione qualitativa degli studi organizzativi e di comunicazione, come analisi del discorso, interviste e osservazioni, intende proporre un apprezzamento processuale della relazione che si instaura tra un evento culturale ciclico, il territorio che lo ospita e il mondo culturale che rappresenta, fornendo così una prospettiva alternativa e complementare ai tradizionali studi di impatto economico.

ECREA 2018 è la conferenza della più importante associazione europea che riunisce i ricercatori attivi nell’ambito della comunicazione e che avrà luogo a Lugano dal 31 ottobre al 3 novembre, presso il Palazzo dei Congressi. Per dettagli: www.ecrea2018lugano.eu

 

L’Istituto di marketing e comunicazione aziendale:
https://search.usi.ch/it/unita-organizzative/299/istituto-di-marketing-e-comunicazione-aziendale

Facoltà

Rubriche

Eventi
25
Maggio
2024
25.
05.
2024
27
Maggio
2024
27.
05.
2024

Cerimonia dei diplomi USI

Facoltà di comunicazione, cultura e società, Facoltà di scienze biomediche, Facoltà di scienze economiche, Facoltà di scienze informatiche, Facoltà di Teologia di Lugano