Eventi

ECREA 2018: un successo in cifre, e non solo

Il Local Organising Committee (USI e Città di Lugano)
Il Local Organising Committee (USI e Città di Lugano)

Servizio comunicazione e media

Si è concluso sabato 3 novembre al Palazzo dei Congressi di Lugano il settimo convegno biennale di ECREA, un evento svoltosi sull’arco di quattro giorni – incluso il prologo all’USI – che ha visto confluire sulle rive del Ceresio circa 1400 partecipanti provenienti da 51 Paesi di tutto il Vecchio continente.

Più di 1000 presentazioni accademiche contenute nelle oltre 100 sessioni tematiche e due plenarie, che vertevano attorno al tema centrale del convegno “Centri e periferie: comunicazione, ricerca, traduzione”, con forte accento sulle questioni comunicative nell’era dei social media. A riprova del fermento creato dal convegno non solo tra gli addetti ai lavori - ma anche sui vecchi e sui nuovi media - per una settimana l’hashtag #ECREA2018 è stato il primo in classifica in Svizzera.

Protagonisti di questo successo anche i membri del comitato organizzatore locale, costituito dai professori Lorenzo Cantoni, Gabriele Balbi e Katharina Lobinger della Facoltà di scienze della comunicazione dell’USI, dalla coordinatrice Petra Mazzoni e da Luca Grassi e Thea Rossi Colombo della Città di Lugano, che ha colto l’occasione per rafforzare ulteriormente il suo profilo quale polo congressuale internazionale. Non da ultimo, il successo dell'evento si è misurato anche in termini turistico-economici. Come sottolineato da Lorenzo Pianezzi, Presidente di Hotelleriesuisse, manifestazioni come ECREA confermano che "il turismo congressuale è al 1° posto in termini di pernottamenti e di indotto economico sul territorio".

Nel servizio RSI (trasmissione “Il Quotidiano”) l'intervista a tre membri del comitato organizzatore locale: www.rsi.ch/play/tv/il-quotidiano/video/01-11-2018-simposio-della-comunicazione?id=11051580&station=rete-uno.

Facoltà