Eventi

Scambi e mobilità fil rouge del terzo Convegno Italiamo

Servizio comunicazione istituzionale

Il terzo appuntamento con il Convegno Italiamo, incontro nazionale dei docenti d'italiano da tutta la Svizzera ha luogo l'8-9 novembre all'Università della Svizzera italiana. Organizzato dal Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport del Cantone Ticino in collaborazione con l'Università della Svizzera italiana, la rete nazionale degli insegnanti italianoascuola.ch e l’Associazione svizzera dei professori d’italiano (ASPI-VSI) e con la RSI mediapartner, il Convegno si pone come piattaforma d'incontro per fare rete tra docenti dai vari Cantoni e stringere nuove collaborazioni. Tema centrale di questa edizione: la mobilità e gli scambi.

Il Convegno Italiamo, incontro nazionale dei docenti d'italiano in Svizzera (dalle scuole medie alle Alte scuole pedagogiche), è giunto al suo terzo appuntamento. Organizzata dal Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport del Cantone Ticino in collaborazione con l'Università della Svizzera italiana, la rete nazionale degli insegnanti italianoascuola.ch e l’Associazione svizzera dei professori d’italiano (ASPI-VSI), quest'edizione "a più mani" si avvale della partecipazione di numerosi enti presenti con proposte di laboratori pratici e momenti di discussione. 

Il nutrito programma, che si inaugura alla presenza del Consigliere di Stato Manuele Bertoli e del Rettore dell’USI Boas Erez, prevede una tavola rotonda sul tema della "mobilità" in cui il DECS e l'Agenzia nazionale Movetia presentano le nuove iniziative di scambio con la Svizzera italiana, grazie alla testimonianza di allievi e docenti. Si rinnova inoltre la partecipazione dell'Associazione svizzera degli scrittori di lingua italiana con otto autori presenti con racconti inediti espressamente scritti per Italiamo e degli atelier di scrittura creativa rivolti agli insegnanti. Anche la RSI propone una prima formazione continua presentando la piattaforma web RSI Scuola con contenuti dedicati alla didattica e un workshop pratico. 

Non mancano inoltre i momenti culturali: Maria Bonzanigo e Hugo Gargiulo, co-fondatori della Compagnia Finzi Pasca, presentano ai docenti la poetica peculiare della Compagnia, toccando i concetti di Teatro della Carezza e Gesto Invisibile; i fratelli Marco e Vincenzo Todisco invece, con il loro concerto letterario MusichEstorie, fanno confluire musica e parole in un insieme emozionante di storie e immagini.

Maggiori informazioni sul programma disponibili su: www.usi.ch/it/piu-italiano/italiamo/terzo-convegno