Eventi

COVID-19 (Coronavirus): il punto della situazione

Servizio comunicazione istituzionale

ULTIMI AGGIORNAMENTI, 28 marzo, ore 19.00

Il 28 marzo il Consiglio di Stato ticinese ha annunciato che le misure restrittive a tutela della popolazione sono state prolungate almeno fino al 5 aprile (vedi qui).

Queste toccano da vicino la nostra comunità:

  • Venendo meno le comprovate esigenze lavorative, anche l’accesso in Svizzera alle frontiere non è più garantito. Fanno eccezione i collaboratori (dell'USI e dei suoi Istituti affiliati) che contribuiscono alle attività dei settori chimico-farmaceutico e medicale, ritenuti indispensabili per il settore sociosanitario.
  • Sono vietati gli assembramenti di più di 5 persone e anche all’interno di gruppi più piccoli bisogna mantenere le distanze sociali, cioè almeno due metri. L’USI chiude di conseguenza le aule di studio per gli studenti e il sostegno dell’eLab ai docenti potrà avvenire in presenza solo su appuntamento e per questioni non risolvibili a distanza.
  • L’auto-quarantena in caso di contatto stretto con un caso confermato di COVID-19 è stata allungata da 5 a 10 giorni (altre informazioni qui).

Sono consentite tutte le attività che possono essere svolte a domicilio in modalità remota e gli interventi puntuali volti a risolvere interruzione di servizi che saranno svolti tramite picchetti.

SITUAZIONE STRAORDINARIA

Istruzione di comportamento delle autorità: restate a casa, soprattutto se siete in età avanzata o malati. Uscite soltanto se dovete andare al lavoro e non potete lavorare da casa, se dovete recarvi dal medico o in farmacia, se dovete fare la spesa o se dovete aiutare qualcuno.

Il Consiglio federale ha dichiarato che la Svizzera si trova in una “situazione straordinaria”. Di conseguenza almeno fino al 19 aprile:

  • LEZIONI: proseguono in remoto attraverso sistemi di eLearning. I corsi e gli esami in presenza non riprenderanno prima del 20 di aprile. L'Università garantirà un trattamento equo di tutti gli studenti, in modo da prepararli in modo adeguato a sostenere le prove previste a fine semestre.
  • EVENTI: vietata qualsiasi manifestazione pubblica.
  • LAVORO E RICERCA: #Servizi USI. Aperti, ma in modo diverso, i servizi sono attivi in modalità a distanza e con picchetti concordati, raggiungibili su appuntamento. Contatti disponibili qui.

LIMITAZIONI ALL'ACCESSO

  • Lo staff e i membri del corpo accademico accedono agli stabili dei campus unicamente tramite badge per brevi urgenze e rispettando sempre le norme igieniche accresciute e di distanza sociale.  
  • A seguito del Dpcm 11 marzo 2020 del Governo italiano e le misure di controllo alle frontiere adottate il 13 marzo dal Governo svizzero: studenti, personale accademico e collaboratori amministrativi che risiedono in Italia non possono accedere ai campus di Lugano e Mendrisio fino a data da definire.

SINTOMI, CONTATTO, PERSONE A RISCHIO

Si prega di far riferimento a tutte le disposizioni condivise dal Medico cantonale e dall’Ufficio federale della sanità pubblica e rimanere aggiornati consultando le seguenti pagine:

COSÌ CI PROTEGGIAMO

  • I saponi sui campus sono stati sostituiti con un prodotto disinfettante e sono stati distribuiti prodotti per disinfettare le mani. Le imprese delle pulizie igienizzano ogni mattina gli spazi comuni e gli uffici con soluzioni specifiche. 
  • Tutti possiamo fare la differenza: ecco le precauzioni da adottare secondo l’Ufficio federale della sanità: https://ufsp-coronavirus.ch/.

DIDATTICA

  • Corsi e eLearning: dal 12 marzo al 20 aprile 2020 le lezioni e gli esami in presenza sono stati sospesi. I corsi proseguono in remoto attraverso sistemi di eLearning, grazie soprattutto alla piattaforma iCorsi, che invitiamo a controllare costantemente per ogni aggiornamento sull’attività didattica.
  • I responsabili dei corsi che abbiano bisogno di usufruire dei propri uffici hanno accesso ai campus per brevi urgenze. L’interazione con l’eLab avviene di regola a distanza (vedi sopra).
  • Laddove fosse opportuno, si autorizza (in temporanea deroga ai regolamenti vigenti) le Facoltà ad organizzare le discussioni di tesi anche in videoconferenza.
  • In caso di domande vi invitiamo a contattare direttamente i rispettivi Decanati, disponibili via mail e telefono (cfr. contatti in calce).

LAVORO E RICERCA

  • Apertura: #Servizi USI. Aperti, ma in modo diverso
    I Servizi dell’Università e gli Istituti restano operativi in modalità a distanza e con (brevi) turni di picchetto per alcuni Servizi, concordati con i rispettivi responsabili (logistica e sorveglianza, risorse umane e controlling, eLab, Servizio informatico, Comunicazione istituzionale). I contatti dei servizi sono disponibili qui.
  • I collaboratori sono quindi invitati a svolgere riunioni e colloqui tramite videoconferenza e telefono.

BIBLIOTECHE UNIVERSITARIE

La Biblioteca universitaria di Lugano e quella di Mendrisio rimarranno chiuse al pubblico, i servizi online sono garantiti.

RISTORAZIONE SUI CAMPUS

La mensa del campus di Lugano e l’Osteria Vignetta sul campus di Mendrisio sono chiuse fino a nuovo avviso.

COPY CENTER

Il Copy center del campus di Lugano è chiuso all'utenza. I responsabili continueranno a garantire il servizio stampanti sul campus di Lugano e risponderanno al consueto numero per eventuali problemi tecnici (058 666 4586). Per richieste di stampati, come ad esempio tesi per gli studenti, resta possibile scrivere a copycenter@usi.ch (le modalità di consegna si definiranno con i responsabili del servizio).

VIAGGI

ATTIVITÀ SPORTIVE

  • Sono vietate le attività ed eventi sportivi in gruppo di ogni genere e categoria (è invece permessa l’attività sportiva individuale). Le attività del Servizio sport dell’USI in presenza sono sospese, ma continuano sul canale YouTube dell'USI dalla playlist Pillole di sport.

DECANATI DI FACOLTÀ

Restano regolarmente attivi in modalità a distanza.

Facoltà

Rubriche