Eventi

Coronavirus: le misure adottate dall'USI

©iStock
©iStock

Servizio comunicazione istituzionale

Per proteggere in via precauzionale la comunità accademica e la popolazione in generale dall’epidemia di Coronavirus (virus 2019-nCoV) l’Università della Svizzera italiana ha adottato una serie di misure in vista dell’inizio del semestre primaverile 2020. L’USI monitora la situazione e si impegna a dare tempestiva comunicazione alla comunità accademica in caso di aggiornamenti da parte dell’Ufficio federale di sanità pubblica.

L’Università della Svizzera italiana ha una popolazione studentesca internazionale, con studenti da oltre 100 Paesi, compresa la Cina. A partire da oggi venerdì 7 febbraio 2020 e fino a nuovo avviso – in linea con diverse altre università svizzere – l’ateneo applica le misure precauzionali seguenti.

 

Disposizioni per chi ritorna in Svizzera dalla Cina per il nuovo semestre

  • L’USI richiede a tutti i membri della comunità accademica, compresi gli studenti, di ritorno dalla Cina di studiare/lavorare da casa per un periodo di 14 giorni.
  • Il conteggio dei 14 giorni inizia dal giorno in cui si arriva in Svizzera.
  • Gli studenti oggetto di queste misure precauzionali devono annunciarsi immediatamente presso il Decanato della propria Facoltà (info.arc@usi.ch, decanato.med@usi.ch, decanato.com@usi.ch, decanato.eco@usi.chdecanato.inf@usi.ch) e possono richiedere il sostegno necessario per restare aggiornati sui contenuti dei corsi.
  • I collaboratori e i ricercatori oggetto di queste misure precauzionali devono avvisare immediatamente il proprio superiore e devono avvalersi del telelavoro per continuare la propria attività (home office).
  • Se si sviluppano i sintomi di un'infezione respiratoria (febbre, tosse, fiato corto): restare a casa e contattare immediatamente, prima per telefono, un medico o un istituto sanitario.

 

Disposizioni di viaggio per la comunità accademica

L’USI sconsiglia fortemente i viaggi in Cina: per chi ritorna valgono le disposizioni sopra-citate.  

 

Monitoraggio e altre informazioni

L’USI invita ad approfondire e a rispettare scrupolosamente le indicazioni aggiornate in tempo reale dall’Ufficio federale di sanità pubblica, reperibili qui www.bag.admin.ch, e ringrazia i membri della sua comunità accademica per la collaborazione.

 

Infoline dell'Ufficio federale della sanità pubblica (ogni giorno dalle ore 8.00 alle 18.00)

  • Per la popolazione: 058 463 00 00
  • Per i viaggiatori: 058 464 44 88

Facoltà

Rubriche