Matteo Cuomo, EMEA Regional Director, The Estée Lauder Companies

Servizio alumni

Diversi nostri laureati per aiutare gli attuali studenti e neolaureati ad orientarsi nel mondo del lavoro, hanno condiviso la storia della loro carriera. Ecco la storia di Matteo Cuomo, EMEA Regional Director per The Estée Lauder Companies a Parigi. USI Degree: Quadriennio in comunicazione, cultura e società, 2004.

Come hai iniziato la tua carriera?

Il mio primo lavoro é stato uno stage presso Maserati reso possibile grazieall'università. Successivamente sono stato assunto in L'Oréal dove horicoperto diversi ruoli sia marketing che sales con crescenti responsabilità,prima in Italia e poi all'estero. Product Manager in Italia e poi a Parigi sullosviluppo prodotto, poi Responsabile marketing in Italia per uno dei branddel  Gruppo. Successivamente ho preso la guida della strutturacommerciale per Vichy per il centro-sud Italia per poi guidare la retevendite di L'Oréal professionnel come Direttore Vendite Nord Italia. A quelpunto sono stato contattato da Estee Lauder Italia che mi ha assunto comeDirettore di marca per uno dei Brand e come membro del leadership teamdella filiale. Nell'ultimo anno, per lo stesso brand ho guidato la direzioneretail  global  basato  a  Parigi  dove  sono  diventato  membro  del  globalleadership team della marca. Da poco sono stato nominato EMEA Directorper un cluster di 3 brand di Estee Lauder Companies e membro dell'EMEA leadership team per tutta la Company.

Perché hai scelto di lavorare presso The Estée Lauder Companies?

Perché é una straordinaria multinazionale orientata al futuro, con un portafoglio di brand meraviglioso, un'attenzione ai consumatori, alla citizenship, al  nostro ruolo di manager nel mondo. Un'azienda eccezionalmente solida con grande liquidità e molteplici motori di crescita in ogni regione geografica, per  brand e cluster di consumatori. Una leadership forte e sicura, ricca di talenti.

In cosa consiste il tuo ruolo?

Orientare la visione di 18 filiali, assicurare una eccellente esecuzione dellelinee guida strategiche, i piani marketing e trade e identificare il potenzialedi crescita. Garantire i risultati di revenue e net operating profit. Creare collaborazione efficace tra i direttori dei brand, negoziare con le grandi catene del beauty.

Quali sono, a tuo parere, le qualità necessarie per fare carriera in The Estée Lauder Companies?

Determinazione, talento, visione. Capacità di semplificare sistemi complessi e tradurli in azioni disciplinate e chiare. Trasparenza, etica, sensodi civitas. Approccio moderno e consumer oriented.

Quali sono secondo te le caratteristiche e gli aspetti positivi dell'USI?

L'approccio didattico misto tra lezioni classiche e workshop. Una certa multidisciplinarietà.

Quali competenze e/o capacità acquisite durante il tuo percorso di studi all’USI sono risultate utili nella tua carriera professionale?

Approccio olistico che permette di guardare da diverse angolature lo stesso problema. Una cultura ampia consente di avere un relazionale più ricco  con gli interlocutori, stimola la curiosità che é la benzina dell'evoluzione.

Cosa potresti suggerire ad un neolaureato USI che deve entrare nel mondo del lavoro?

Di avere chiaramente in testa cosa fare, avere un piano ed essere pronto a cambiarlo alla stessa velocità con cui cambiano il mondo e il mondo del lavoro. Le carriere non sono più lineari da anni. Cerca un mentor e seguilo senza indugio.