Ester Punzo, Omnichannel CX & E-Commerce Project Manager, Calzedonia

Servizio alumni

Diversi nostri laureati per aiutare gli attuali studenti e neolaureati ad orientarsi nel mondo del lavoro, hanno condiviso la storia della loro carriera. Ecco la storia di Ester Punzo, Omnichannel CX & E-Commerce Project Manager in Calzedonia a Verona. USI Degree: Master in Management, 2014.

Come hai iniziato la tua carriera?

Ho iniziato la mia carriera con uno stage presso l’agenzia di comunicazione S’nce Group Sagl. Ho successivamente ottenuto un ruolo come Digital Account & Project Manager all’interno dell’agenzia lavorando per il principale cliente Whirlpool Corporation. Sono stata poi scelta come Digital Manager per l’azienda Mantero Seta SpA, con l’obiettivo di lanciare il nuovo brand Mantero 1902 attraverso una strategia fortemente incentrata sul canale retail online. Ho proseguito il mio percorso con l’assunzione in Calzedonia Group come Global Project Manager omnichannel & e-commerce. Attualmente mi occupo infatti dello sviluppo di progetti e-commerce in ottica omnicanale di tutti i brand del gruppo.

Perché hai scelto di lavorare in Calzedonia?

Calzedonia è uno dei principali player del retail fashion in Italia. È un’azienda molto dinamica che permette ai propri collaboratori di mettersi in gioco ogni giorno affrontando nuove sfide con un approccio fortemente imprenditoriale e flessibile.

In cosa consiste il tuo ruolo?

Mi occupo principalmente del coordinamento dei progetti di e-commerce ed omnicanalità dei brand del gruppo Intimissimi, Calzedonia, Tezenis, Falconeri, Signorvino, Atelier Emé.

Quali sono, a tuo parere, le qualità necessarie per fare carriera in Calzedonia?

Imprenditorialità, capacità d’adattamento, problem solving, pensiero critico, resistenza allo stress e propensione al cambiamento.

Quali sono secondo te le caratteristiche e gli aspetti positivi dell'USI?

I corsi di studio offerti dall’USI preparano al mondo del lavoro in modo concreto. Personalmente, credo di aver acquisito sia competenze tecniche che soft skills essenziali per poter sviluppare un percorso di carriera aderente ai miei obiettivi e alla preparazione maturata durante il percorso accademico.

Quali competenze e/o capacità acquisite durante il tuo percorso di studi all’USI sono risultate utili nella tua carriera professionale?

Capacità analitiche, organizzative, interpersonali (effective communication, teamwork, leadership).

Cosa potresti suggerire ad un neolaureato USI che deve entrare nel mondo del lavoro?

Ai neolaureati suggerirei innanzitutto di valutare attentamente le proposte lavorative senza aver fretta di scegliere un percorso post-laurea che non rispecchi gli obiettivi e le ambizioni personali. Parola d’ordine: specializzazione. La chiave per ottenere un percorso coerente e di crescita è innanzitutto sviluppare competenze specifiche verticali su un’area funzionale o su una determinata industry.