Cultura e Salute - Un tuffo nel paesaggio

5a091e98bbf5ff4cf84ca4289b960eb2.jpeg

Servizio comunicazione istituzionale

8 Novembre 2021

Per il ciclo di lezioni dedicate a “Cultura e Salute”, il corso della Facoltà di scienze biomediche dell’USI aperto al pubblico e realizzato in collaborazione con la Divisione Cultura della Città di Lugano e IBSA Foundation per la ricerca scientifica. La terza lezione si è tenuta lunedì 8 novembre 2021 e ha avuto al centro il tema “Un tuffo nel paesaggio. Gli impatti dell’ambiente naturale sulla salute. Progetti, metodi, risultati e casi di studio”.

La lezione è stata introdotta e moderata dal Prof. Enzo Grossi, autore del libro "Cultura e salute, la partecipazione culturale come strumento per un nuovo welfare". La relatrice è stata Giuseppina Spano, Psicologa e ricercatrice presso Dipartimento di Scienze Agro Ambientali e Territoriali (Di.S.A.A.T.) dell’Università degli Studi di Bari, la quale ha tenuto un key-note speech introduttivo per presentare il tema della lezione. La presentazione ha offerto lo spunto per un confronto in presenza tra Romolo Nottaris, Alpinista, esploratore e documentarista svizzero, e Giovanni Pedrazzini, Primario del Servizio di cardiologia dell’Istituto Cardiocentro e Decano della Facoltà di scienze biomediche dell’Università della Svizzera italiana.

Trovate qui il video della lezione completa.

Contenuto della lezione

Per la maggior parte delle persone una passeggiata lungo un fiume, lungo un sentiero nel bosco, sul pendio di una montagna o lungo una spiaggia ha un effetto rilassante e piacevole. Sia gli spazi con colori verdi che quelli con colori blu hanno il potere di rendere le persone più felici. Fino a poco tempo fa, queste nozioni ben note già nel secolo scorso, quando i medici vittoriani prescrivevano l’”aria di mare” come cura per un assortimento di angosce e disturbi, erano parte del comune sentire. Ora invece esistono prove scientifiche che confermano il potere curativo della natura incontaminata. Così lo shinrin-yoku o il forest bathing, sono diventati concetti e pratiche diffuse, non solo in Giappone, per la gestione dello stress. La percezione della bellezza è infatti in grado di influenzare il nostro benessere fisico e psichico, generando sensazioni ed emozioni positive che possono influenzare positivamente le nostre condizioni di salute.

 

//

Giuseppina Spano

Psicologa e ricercatrice nell’ambito del rapporto tra ambiente e benessere, postdoc presso Dipartimento di Scienze Agro Ambientali e Territoriali (Di.S.A.A.T.) dell’Università degli Studi di Bari. www.researchgate.net/profi le/Giuseppina-Spano

 

Romolo Nottaris

Alpinista, esploratore e documentarista svizzero, è uno dei promotori dello “stile alpino”. Si tratta di un’arrampicata senza sherpa, maschera dell’ossigeno e corde fisse preinstallate, che si fonda sul concetto di essenzialità e quindi cerca l’incontro più corretto e sostenibile tra uomo e montagna. Nel 1981 organizza la prima ascensione svizzera di uno degli “ottomila” della terra, il Gasherbrum II, nel Karakorum. Nel 1983 organizza la prima spedizione ticinese sull’Himalaya. https://it.wikipedia.org/wiki/Romolo_Nottaris

Giovanni Pedrazzini

Primario del Servizio di cardiologia dell’Istituto Cardiocentro, di cui ha diretto il servizio di cardiologia interventistica dal 1999 al 2017. Nel 2017 è stato chiamato a far parte del primo gruppo di 5 professori ordinari della neonata Facoltà di scienze biomediche dell’Università della Svizzera italiana, di cui è Decano a partire dal primo gennaio del 2021. https://search.usi.ch/it/persone/9ead1b5282cc63a30417594bd5aae1ea/pedrazzini-giovanni

 

Un tuffo nel paesaggio - Corso universitario Cultura e Salute 2021

Facoltà

Rubriche

Eventi
15
Luglio
2024
15.
07.
2024
17
Luglio
2024
17.
07.
2024
19
Luglio
2024
19.
07.
2024
22
Luglio
2024
22.
07.
2024

PyTamaro Summer Academy 2024

Facoltà di scienze informatiche
30
Luglio
2024
30.
07.
2024