Premiato progetto di "riabilitazione virtuale" dell'IDSIA

7c6bb85a2313c72014b5a41065027f29.jpg

Servizio comunicazione istituzionale

4 Dicembre 2023

Il progetto di riabilitazione "Remotely-assisted Enhanced Mirror Therapy (REMiT)" ha ricevuto il riconoscimento “Qualità della vita” assegnato dalla Fondation Dalle Molle pour la qualité de la vie al fine di promuovere tecnologie digitali che siano di beneficio per l’umanità.

Il progetto è stato sviluppato dai ricercatori dell’Istituto Dalle Molle di studi sull’intelligenza artificiale USI-SUPSI (organizzazione oggi completamente indipendente dalla Fondation Dalle Molle) Antonio Paolillo, Gabriele Abbate e Alessandro Giusti, insieme a Luca Randazzo di Emovo Care.

Il progetto propone una innovativa forma di telereabilitazione, aumentando l’efficacia della Mirror Therapy, una terapia basata sull’utilizzo di specchi che riflettono l’arto sano dando dando al paziente l’impressione di percepire l’arto affetto da patologia. Utilizzando la realtà virtuale e un esoscheletro per la mano, il sistema sviluppato all’IDSIA potenzia la terapia dello specchio per il recupero delle funzionalità manuali perse. La connessione remota all'ambiente terapeutico virtuale permette di migliorare le condizioni sia dei pazienti sia degli operatori sanitari.

 

Facoltà

Rubriche

Eventi
25
Maggio
2024
25.
05.
2024
27
Maggio
2024
27.
05.
2024

Cerimonia dei diplomi USI

Facoltà di comunicazione, cultura e società, Facoltà di scienze biomediche, Facoltà di scienze economiche, Facoltà di scienze informatiche, Facoltà di Teologia di Lugano