L'USI dà il benvenuto alla sua nuova Direttrice amministrativa

Cristina Largader
Cristina Largader

Servizio comunicazione istituzionale

21 Agosto 2017

Grazie all'entrata in carica da metà luglio della direttrice amministrativa Cristina Largader, già vicedirettrice del Cardiocentro Ticino, l'USI compie un altro importante passo nel piano di rafforzamento del suo assetto di governo, che ha già portato alla nomina della Presidente del Consiglio Monica Duca Widmer e dei due prorettori Daniela Mondini e Michele Lanza.

Cristina Largader è stata scelta lo scorso aprile a conclusione di un concorso pubblico che ha visto la partecipazione di una sessantina di candidati.

Albino Zgraggen, che sinora cumulava le responsabilità di Segretario generale e di Direttore amministrativo, manterrà il primo ruolo.

Cristina Largader (1966, cittadina svizzera) si è laureata nel 1992 in Economia aziendale all'Università “Luigi Bocconi” di Milano. Dal 2002 al 2017 è stata Responsabile finanze e controlling della Fondazione Cardiocentro Ticino, dove nel 2011 è stata nominata Vicedirettrice. Sotto la sua responsabilità sono stati implementati nuovi e più efficienti processi in diversi uffici della clinica ed è avvenuta la riorganizzazione della gestione delle risorse umane del Cardiocentro, riconosciuto da diversi anni fra i migliori datori di lavoro in Svizzera. In precedenza è stata, tra l'altro, Responsabile controlling delle Aziende Industriali della Città di Lugano (1997-1999) e nell'amministrazione cantonale (1999-2002), dove ha anche assunto il ruolo di Vice capo della Sezione delle finanze.

Rubriche

Eventi
25
Maggio
2024
25.
05.
2024
27
Maggio
2024
27.
05.
2024

Cerimonia dei diplomi USI

Facoltà di comunicazione, cultura e società, Facoltà di scienze biomediche, Facoltà di scienze economiche, Facoltà di scienze informatiche, Facoltà di Teologia di Lugano