Pronta al rilancio quale palestra per i ragazzi l'ormai ex Biblioteca dell'Accademia

07455ff5393b53a9f0c354e254ccf587.jpeg

Servizio comunicazione istituzionale

20 Aprile 2020

Dal Mendrisiotto prende il via il progetto “SportAcademy” per la creazione di nuovi spazi dedicati alla formazione di giovani atlete e atleti in varie discipline sportive. L’USI contribuisce alla nascita di questo progetto, volto a favorire lo sviluppo del territorio all’insegna della sostenibilità, mettendo a disposizione la struttura della Biblioteca dell’Accademia di architettura dell’USI, che andrà smantellata e ricostruita.

Le associazioni sportive Gym Elite Mendrisiotto (GEM), Dojo arti marziali Mendrisiotto (DOJO) e la Società alpinistica Chiasso (SAT) rispondono al problema della saturazione degli impianti sportivi nel Mendrisiotto e Basso Ceresio con un progetto di creazione di una nuova struttura che possa dare un valore aggiunto alla promozione dello sport e della formazione dei giovani da tutta la Regione. Il progetto prevedrebbe infatti la realizzazione di un nuovo edificio in legno grazie al recupero della Biblioteca dell’Accademia di architettura dell’USI.

“Il sostegno a questa iniziativa rientra nel terzo mandato dell’Università, il servizio al territorio, che in questo progetto si coniuga alla perfezione con l’attenzione che l’USI pone alla sostenibilità. Inoltre in questi spazi i giovani potranno sviluppare i propri talenti, un altro aspetto che ci sta molto a cuore”, afferma Boas Erez, Rettore dell’Università della Svizzera italiana. 

Con oltre vent’anni alle spalle, l’edificio della Biblioteca dell’Accademia racconta una storia di ingegnosità e determinazione: è stata infatti costruita nel giro di pochi mesi nel 1997, quando a Mendrisio la nascita dell’Università ha visto avviarsi anche l’Accademia di architettura praticamente nel corso di un’estate. Le mani agili di Mario Botta e Aurelio Galfetti hanno disegnato poi la struttura provvisoria di legno, eretta prima come aula magna e poi come biblioteca con investimenti minimi.

Diventata ormai troppo piccola e necessitando un intervento di ristrutturazione, l’USI ha deciso di smantellare la struttura, rispondendo nel contempo all’appello delle citate associazioni sportive del Mendrisiotto e Basso Ceresio, promotrici dell’iniziativa: “Il progetto è stato sottoposto al Comune di Mendrisio e conta già sulla collaborazione di enti e professionisti - tra i quali l’architetto Max Otto Krausbeck, diplomato nel 2002 presso l’Accademia di architettura – ma è ancora alla ricerca di ulteriori sostegni per poter dare ufficialmente il via ai lavori”. L’augurio è che tutto questo sia possibile prima di doverla demolire a inizio 2021.

Maggiori informazioni sul progetto: www.sportacademy.team

 

Facoltà

Rubriche

Eventi
22
Agosto
2022
22.
08.
2022

International Multigrid Conference 2022 (IMG 2022)

Facoltà di scienze informatiche
30
Agosto
2022
30.
08.
2022

La trasformazione digitale: Storia e futuro

Facoltà di comunicazione, cultura e società
04
Settembre
2022
04.
09.
2022

Swiss Summer School 2022

Accademia di architettura
13
Settembre
2022
13.
09.
2022

Analysis and Optimization of Java Streams

Facoltà di scienze informatiche
15
Settembre
2022
15.
09.
2022