Eventi

Il planetario in Alta Leventina, alla scoperta di galassie e buchi neri

Servizio comunicazione istituzionale

Il planetario itinerante de L’ideatorio ha fatto tappa presso il salone comunale Olimpia ad Airolo dal 29 settembre al 3 ottobre 2020: lo hanno visitato oltre 200 persone.

Gli istituti scolastici intercomunali Alta Leventina (Dalpe, Prato Leventina, Quinto, Airolo, Bedretto) sono stati invitati a 14 proiezioni nel planetario astronomico, che si sono svolte in un arco di cinque giorni.

"Una silenziosa biglia blu, sospesa nel buio: ecco come appare il nostro pianeta dallo spazio" - recitava l'invito fatto alle scuole. "Partiremo da qui, da casa nostra, per andare alla scoperta di galassie e buchi neri, vita extraterrestre e missioni spaziali. All’interno del planetario itinerante de L’ideatorio viaggeremo nello spazio, oltre i limiti del nostro Sistema solare, per scoprire dove nascono le stelle e le galassie più lontane e riconoscere le principali costellazioni. Si vivranno storie, miti e tradizioni lontane per riscoprirci filosofi sotto un cielo stellato. Sarà l’occasione per rispondere alle curiosità spaziali, imparando a guardare con occhi diversi questo piccolo grande pianeta che ci accoglie, la Terra."

All'invito hanno risposto positivamente ben 216 partecipanti: gli allievi delle scuole, i rispettivi accompagnatori e una ventina di studenti dell'USI che hanno visitato il planetario al termine del Seminario alpino

Rubriche