Premio SAIS per Francesca Saltamacchia

Servizio comunicazione istituzionale

5 Luglio 2021

È stato conferito alla Dottoressa Francesca Saltamacchia, assistente presso la Facoltà di comunicazione, cultura e società dell’USI, il premio SAIS nell’ambito delle scienze umane, sociali, politiche e giuridiche per la sua tesi di dottorato intitolata "Melchiorre Gioja e le ragioni di una nuova cortesia. Analisi argomentativa e storia testuale del Nuovo Galateo".

Negli scorsi mesi la Società italiana degli accademici in Svizzera (SAIS) ha attivato un bando per l’assegnazione di tre premi alle migliori tesi di dottorato discusse presso università svizzere. In particolare sono state premiate le tre migliori tesi nei seguenti campi: STEM, scienze della vita e scienze umane, sociali, politiche e giuridiche.

La giuria, composta da membri della SAIS tra i quali figura anche Cesare Alippi, professore alla Facoltà di scienze informatiche dell’USI, ha conferito il prestigioso riconoscimento nel campo delle scienze umane, sociali, politiche e giuridiche alla Dottoressa Francesca Saltamacchia per la sua tesi di dottorato incentrata sullo studio e analisi delle argomentazioni che giustificano il modello di cortesia presentato nel Nuovo Galateo di Melchiorre Gioja con un metodo spiccatamente interdisciplinare (che combina la filologia, l’argomentazione, la pragmatica e l’utilizzo di strumenti informatici per l’analisi linguistica dei corpora).

“Ottenere un premio di tale importanza - afferma Francesca Saltamacchia - accresce la consapevolezza del valore del proprio lavoro e offre un ulteriore incentivo a proseguire”.

Il premio consiste in un assegno di 1000 CHF, un diploma e una medaglia, è patrocinato dall’Ambasciata d’Italia a Berna ed è stato consegnato negli scorsi giorni ai vincitori per mano dell’Ambasciatore italiano a Losanna.

Facoltà

Rubriche