Simposio inaugurale dell'Istituto di comunicazione sanitaria

Servizio comunicazione istituzionale

29 Maggio 2007

Unico nel panorama universitario svizzero, l’Istituto di comunicazione sanitaria dell’Università della Svizzera italiana diretto dal prof. Peter J. Schulz si occupa di un campo di ricerca che ha assunto negli ultimi anni un interesse centrale non solo in ambito accademico, ma anche per chi opera nel campo della politica e dell’economia.

L’Istituto, creato lo scorso inverno, presenterà le proprie attività il prossimo venerdì primo giugno, alle ore 16:00, nell’aula A11 del Campus di Lugano.

Il simposio inaugurale sarà aperto dal Presidente dell’USI prof. Piero Martinoli e dalla Presidente del Consiglio di Stato del Cantone Ticino, on. Patrizia Pesenti. Seguiranno le relazioni del prof. Klaus Schönbach dell’Università di Amsterdam e del giornalista scientifico Luca Carra dell’Agenzia Zadig di Milano.

Come materia accademica, la comunicazione sanitaria è un settore relativamente nuovo e multidisciplinare che include lo studio e l’utilizzo della comunicazione per informare ed influenzare le decisioni degli individui e della comunità al fine di migliorare la salute. La questione di come migliorare la salute delle persone attraverso una comunicazione ottimale si rivela, infatti, sempre più di cruciale importanza.

L’Istituto di comunicazione sanitaria dell’USI svolge programmi di ricerca relativi alle teorie ed alle applicazioni delle scienze della comunicazione nel campo della preservazione e del miglioramento della salute individuale, programmi sociali ed aziendali di promozione della salute, del benessere e di politiche sanitarie.

L’approccio di ricerca dell’istituto si fonda sull’integrazione degli apporti dati dalle scienze umane e dalle tradizioni umanistiche (ad es. filosofia e linguistica), con l’analisi empirica fondata sulle scienze sociali (ad es. psicologia sociale, teoria della decisione, sociologia). Questa diversità di approcci fornisce nuovi spunti per studiare i problemi che coinvolgono la vasta gamma dei pubblici del settore sanitario e della promozione del benessere, ovvero cittadini, pazienti, medici, istituzioni pubbliche o private, assicurazioni, compagnie farmaceutiche e la comunità scientifica.

I programmi di ricerca dell’istituto sono generalmente organizzati dall’Health Care Communication Laboratory (HCC Lab) o dal Center for Applied Research in Communication and Health (ARCHE). Il primo laboratorio svolge ricerche sui temi teoretici fondamentali della comunicazione sanitaria, mentre il secondo realizza progetti con una maggiore attenzione per la promozione e gestione della salute nella comunità e nella nazione. L’Istituto gestisce anche un attivo programma dottorale e attività didattiche per quanto riguarda l’indirizzo di comunicazione sanitaria nei programmi di bachelor e master di Comunicazione Istituzionale dell’Università della Svizzera italiana.

Per informazioni ed eventuali interviste:

Tel +41 (0)58.666.47.92

[email protected]

Eventi
19
Luglio
2024
19.
07.
2024
22
Luglio
2024
22.
07.
2024

PyTamaro Summer Academy 2024

Facoltà di scienze informatiche
30
Luglio
2024
30.
07.
2024
01
Agosto
2024
01.
08.
2024
13
Agosto
2024
13.
08.
2024

Cinema and Audiovisual Futures Conference 2024

Facoltà di comunicazione, cultura e società

The Future of Survival Public Event: AI and Generative humanity

Facoltà di comunicazione, cultura e società