Eventi

Francesco De Sanctis fra Italia e Svizzera

Ritratto di Francesco De Sanctis, opera di Saverio Altamura, 1890 (Napoli, Museo Nazionale di San Martino). Immagine tratta dalla letteratura italiana Garzanti (Wikipedia)
Ritratto di Francesco De Sanctis, opera di Saverio Altamura, 1890 (Napoli, Museo Nazionale di San Martino). Immagine tratta dalla letteratura italiana Garzanti (Wikipedia)

Servizio comunicazione e media

Il prossimo giovedì 16 novembre, alle ore 17.00 nell’Auditorium del campus di Lugano, l’Associazione Carlo Cattaneo e l’Istituto di studi italiani dell’USI hanno organizzato un incontro in occasione del bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis, il fondatore della storiografia letteraria italiana, celebre autore della “Storia della letteratura italiana” (1870-’71).

Al convegno, intitolato “Francesco De Sanctis fra Italia e Svizzera nel bicentenario della nascita”, interverranno la Prof. Emma Giammattei dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, la Dr. Fernanda Gallo e il Prof. Giacomo Jori, entrambi dell’USI. La Prof. Gianmattei parlerà della presenza dell’opera di De Sanctis nella biblioteca di Benedetto Croce, la Dr. Gallo di “Francesco De Sanctis esule a Zurigo” e il Prof. Jori su “Il Tasso di De Sanctis”.

Facoltà

Categorie