Importante riconoscimento per un giovane ricercatore dell'ICS

Servizio comunicazione istituzionale

19 Febbraio 2018

La Deutsche Bunsen-Gesellschaft für physikalische Chemie (DBG, un’importante organizzazione tedesca per la ricerca nell’ambito della chimica e della fisica) assegnerà al Dr. GiovanniMaria Piccini – ricercatore presso l’Istituto di scienze computazionali dell’USI (ICS) – il premio Ewald Wicke, riconoscimento dedicato a giovani con già alle spalle considerevoli successi scientifici. Il premio verrà consegnato in occasione della 117esima Assemblea generale della DBG ad Hannover il prossimo 10 maggio 2018.

Il Dr. Piccini ha studiato chimica all'Università degli studi di Trieste dove ha completato il suo master europeo in chimica teorica in collaborazione con lo Zernike Insistute of Technology di Groeningen nei Paesi Bassi. Durante il dottorato alla Humboldt Universität di Berlino nel gruppo del Prof. J. Sauer si è occupato di sviluppare e applicare metodologie di chimica computazionale per lo studio delle proprietà adsorbenti e catalitiche di materiali nano porosi quali zeoliti e MOFs (Metal Organic Frameworks). Questi materiali sono fondamentali nei processi petrochimici industriali e nello sviluppo di nuove tecnologie per il trasporto e la conversione del gas naturale.

Dal 2016 lavora come assistente postdoc nel gruppo del Prof. Parrinello all'Università della Svizzera Italiana e al Politecnico Federale di Zurigo, dove si occupa dello sviluppo di metodi computazionali di dinamica molecolare per lo studio di processi chimici complessi, che possono riguardare la chimica di base fino ai moderni processi industriali o le trasformazioni nei sistemi biologici.

Per informazioni (in tedesco): www.bunsen.de

Rubriche