Eventi
Aprile
2018
Giugno
2018
Settembre
2018
Settembre
2018

Proiezione documentario Dreamwork China

Istituto Media e Giornalismo

Data: /

Il China Media Observatory in collaborazione con l'Associazione Ticino Cina invita alla visione di Dreamwork China, primo documentario della rassegna Dialoghi sulla Cina, presso il Cinema Lux di Massagno giovedì 15 marzo alle ore 20:30.

 

Presentazione

Dreamwork China è un progetto che nasce per dare un volto e una voce ai lavoratori migranti cinesi di nuova generazione.

Fra la fine del 2010 e l’inizio del 2011, Tommaso Facchin, Ivan Franceschini e Tommaso Bonaventura hanno viaggiato a Shenzhen e nella zona del Delta del Fiume delle Perle, dove hanno incontrato migranti, attivisti e organizzazioni della società civile che si occupano della promozione dei diritti sul lavoro.

Da questo viaggio sono nati una serie di ritratti fotografici e un documentario in cui questi giovani lavoratori parlano di se stessi, raccontando la vita quotidiana, le aspettative, le lotte per i diritti e, soprattutto, i sogni di una nuova generazione di lavoratori nella fabbrica del mondo.

Fonte http://www.dreamworkchina.com/

 

Gli autori

Tommaso Facchin è traduttore e documentarista, frequenta la Cina per studio e lavoro dal 2005. Nel 2008 ha co-diretto “Storia di una moschea errante”, video reportage sulla comunità musulmana di Treviso, premiato al Filmmakers al chiostro festival di Pordenone come miglior documentario (2009). Per Dreamwork China ha curato riprese, scrittura e montaggio. Scrive regolarmente su Cineresie.info, blog di Dreamwork China è un progetto che nasce per dare un volto e una voce ai lavoratori migranti cinesi di nuova generazione. Fra la fine del 2010 e l’inizio del 2011, Tommaso Facchin, Ivan Franceschini e Tommaso Bonaventura hanno viaggiato a Shenzhen e nella zona del Delta del Fiume delle Perle, dove hanno incontrato migranti, attivisti e organizzazioni della società civile che si occupano della promozione dei diritti sul lavoro. Da questo viaggio sono nati una serie di ritratti fotografici e un documentario in cui questi giovani lavoratori parlano di se stessi, raccontando la vita quotidiana, le aspettative, le lotte per i diritti e, soprattutto, i sogni di una nuova generazione di lavoratori nella fabbrica del mondo.

Ivan Franceschini è Marie Curie Fellow all’Università Ca’ Foscari di Venezia e all’Australian Centre on China in the World dell’Australian National University. Dal 2006 al 2015 ha vissuto in Cina, dove ha lavorato come giornalista e come consulente nel campo della cooperazione allo sviluppo. La sua ricerca attuale riguarda i temi del lavoro e della società civile in Cina e Cambogia. Ha pubblicato diversi libri sulla società cinese contemporanea, tra cuiCronache dalle fornaci cinesi (2009), Cina.net (2012), Lavoro e diritti in Cina (2016). Come traduttore, ha curato le edizioni critiche di Fuga sulla luna di Lu Xun (2014) e di Tra i ribelli Taiping di Li Gui (2015). Nel 2011 con Tommaso Facchin ha girato il documentario Dreamwork China sulla nuova generazione di lavoratori migranti nel sud della Cina. Suoi articoli sono apparsi o stanno per apparire su riviste accademiche internazionali quali The China Quarterly, The China Journal, Journal of Contemporary Asia, Postcolonial Studies, and Critical Asian Studies. Dal 2016 co-dirige la rivista Made in China: A Quarterly on Chinese Labour, Civil Society, and Rights.

Prevendita www.luxarthouse.ch

Ass. Culturale Ticino Cina biglietto 10.- Fr, abbonamento 30.-Fr
CHF 15, Biglietto intero/unico CHF 12, USI
CHF 10, JFC club card
CHF 40, Tutti i film (abbonamento)

Per maggiori informazioni: info@chinamediaobs.org

Facoltà