Eventi

Più italiano significa anche più plurilinguismo

La Delegata federale al plurilinguismo, Nicoletta Mariolini, ha aderito alla campagna distribuendo i cuscini ai funzionari dei vari dipartimenti della Confederazione che partecipano ai corsi d'italiano organizzati all'interno dell'amministrazione federale. Per sensibilizzare ulteriormente i collaboratori dell'amministrazione, la delegata, ha inoltre ordinato 300 cuscini personalizzati. Nicoletta Mariolini ha voluto così unirsi all'Università della Svizzera italiana nel suo impegno per rafforzare, anche nell'Amministrazione federale, la consapevolezza della presenza dell'identità della Svizzera italiana.

Vai alla galleria fotografica