Eventi

Il logo dell’USI

Logo dell'Università della Svizzera italiana

Il logo dell’Università della Svizzera italiana è composto dall’acronimo dell’ateneo, USI, all’interno di un cerchio di colore nero.

 

Significato

Il logo dell’USI si presta a molteplici interpretazioni, che saranno progressivamente scoperte nel corso della sua applicazione. Un assaggio del suo potenziale si trova nel suo elemento principale, una grande U. U come università, ma anche e soprattutto U come abbreviazione per l’inglese you, ovvero tu. L’USI vuole essere infatti un luogo di opportunità, dove ognuno – con la sua voce, la sua curiosità, la sua voglia di fare – può sviluppare il suo potenziale nell’incontro e nel dialogo, favoriti entrambi dalle dimensioni contenute dell’USI, dalla sua cultura accogliente (U come la forma di un abbraccio) e dinamica (U come la forma di una calamita che attrae e muove verso nuove sfide), dal suo essere un piccolo mondo tra le mura di tre campus. USI IS-U: letto salendo e riscendendo, il logo dell’Università della Svizzera italiana indica che “l’USI sei tu”. 

Le lettere

Accanto alla U figurano le lettere SI, che indicano la Svizzera italiana. Sono lanciate in avanti e verso l’alto – nella posizione di un esponente – per indicare un’università che, in quanto servizio pubblico, ha tra le sue missioni quella di elevare a potenza il proprio territorio, contribuendo a tracciarne il domani attraverso formazione, ricerca e trasferimento della conoscenza. La disposizione girata delle lettere SI simboleggia inoltre un’università in cui è possibile scoprire nuove prospettive e lasciarsi sorprendere da orizzonti inattesi.

Lo stile

Il logo dell’USI, come tutto l’insieme dell’identità visiva dell’Università, si inserisce nella tradizione della scuola grafica svizzera. Uno stile pulito e sobrio che esprime la costante ricerca di una qualità solida, essenziale, senza fronzoli, nel contesto di un’organizzazione pragmaticamente orientata alla sostanza, con radici nel proprio territorio ma vocata all’internazionalità: lo “stile grafico svizzero” è conosciuto infatti anche come “stile tipografico internazionale”.

Una riscoperta

Il logo rappresenta una riscoperta ed una valorizzazione del patrimonio grafico dell’ateneo: esso fu già usato in alcune pubblicazioni risalenti all’anno di fondazione dell’Università della Svizzera italiana, il 1996. La sua riabilitazione lo mette al centro della nuova immagine istituzionale dell’università.

Continuità nell’evoluzione

Il logo sarà utilizzato insieme al sistema di barre e filetti che ha caratterizzato l’USI sin dalla sua fondazione. Questo sistema, rinnovato in alcuni dettagli, si basa sull’elemento quadrato, modulare e dinamico, e funge da unità di misura permettendo di organizzare visivamente e gerarchicamente tutti i livelli dell’organigramma e le informazioni, in modo flessibile in base ai contesti. L’incontro del cerchio (logo) con il quadrato (sistema) - due forme pure - crea la base dell’espressione visiva dell’USI.