L'impegno dell'USI per la parità di genere nella organizzazione di eventi pubblici

Le relatrici e i relatori di un recente evento pubblico all'USI
Le relatrici e i relatori di un recente evento pubblico all'USI

Servizio comunicazione istituzionale

L'USI è un'istituzione che crede nella diversità: per favorire il suo rispetto e la sua valorizzazione, l'USI pubblica oggi il suo impegno per una migliore rappresentazione di genere nell’organizzazione di eventi pubblici. Un documento importante, nel quale l’USI si impegna a garantire una presenza il più possibile equilibrata di relatori di genere diverso nelle manifestazioni organizzate dal corpo accademico e amministrativo. 

Indipendentemente dal settore disciplinare e dal tema trattato, un panel di relatori è tanto più efficace quanto più presenta non solo voci qualificate, ma anche prospettive diverse. Assicurare la presenza di voci appartenenti a generi diversi all’interno di un evento pubblico non solo ne aumenta la qualità e il pluralismo, ma contribuisce anche a trasmettere una rappresentazione sfaccettata e non stereotipata della disciplina o dell’ambito professionale interessato.

La raccomandazione si applica a processi quali la composizione dei panel delle conferenze e delle tavole rotonde; l’identificazione dei discussant e dei moderatori; e la selezione dei relatori invitati.

Per facilitare l’attuazione di questo impegno, la Delegazione per le pari opportunità dell’USI ha elaborato anche una serie di consigli pratici per tutti i membri della comunità universitaria da tenere presenti nell'organizzazione dei loro eventi.

Il documento integrale "Parità di genere nell’organizzazione di eventi pubblici promossi dall’USI" e i relativi consigli pratici sono disponibili in allegato.

#USI25 #facciamoconoscenza #USIsU

Facoltà

Rubriche