La Casa della sostenibilità si presenta in un video

15cecfbe01f946461dcfb0c8d60220c8.jpg

Servizio comunicazione istituzionale

18 Dicembre 2023

La Casa della sostenibilità dell’USI aprirà il prossimo 21 marzo 2024, la sua principale vocazione sarà quella di offrire dei seminari alpini per tutti gli studenti di Bachelor dell’ateneo. Ma cos’è un seminario alpino? Quale metodologia viene proposta per riflettere sulle tematiche della sostenibilità? In che modo si farà esperienza del territorio e si incontrerà la realtà locale? Un video presenta il progetto della Casa della sostenibilità e ci offre un assaggio delle sue attività attraverso le testimonianze di studenti raccolte proprio durante un seminario alpino pilota che si è svolto tra Airolo e la meravigliosa regione del Piora.

Il seminario alpino è una formazione trasversale della durata di 2,5 giorni (formula residenziale, presso la Casa della sostenibilità) ed è destinata a tutti gli studenti di Bachelor dell’USI (le modalità di partecipazione sono definite da ciascuna Facoltà).

Lo strumento pedagogico fondamentale del seminario alpino è l’immersione degli studenti nel paesaggio alpino, consapevoli del ruolo educativo che questa realtà ha sul modo di sviluppare un pensiero basato sulla cultura dello sviluppo sostenibile. Le Alpi offrono infatti un luogo privilegiato per comprendere e incontrare le grandi sfide del nostro secolo (cambiamenti climatici, risorse del pianeta, trasporti, energia, ecc).

L’USI, attraverso questa esperienza formativa, intende offrire a tutti i propri studenti un’occasione complementare al proprio curriculo formativo, per riflettere su come poter contribuire al rispetto dei grandi equilibri dell’ambiente naturale e della vita e creare “una società ben funzionante”, capace di migliorare le condizioni di vita di oggi senza compromettere la vita delle generazioni future.

 

La sostenibilità trova casa ad Airolo

Rubriche

Eventi
25
Maggio
2024
25.
05.
2024
27
Maggio
2024
27.
05.
2024

Cerimonia dei diplomi USI

Facoltà di comunicazione, cultura e società, Facoltà di scienze biomediche, Facoltà di scienze economiche, Facoltà di scienze informatiche, Facoltà di Teologia di Lugano