Eventi
Aprile
2018
Giugno
2018
Agosto
2018

Decidere con ragionevolezza: l'importanza dell'argomentazione

Il Consiglio degli Stati in sessione (foto: www.parlament.ch)
Il Consiglio degli Stati in sessione (foto: www.parlament.ch)

Servizio comunicazione e media

Dal 7 al 9 febbraio, sul campus di Lugano, si terrà la seconda edizione di Argage (Argumentation and Language – Argumentation et Langage), il convegno a cui partecipano accademici ed esperti da tutto il mondo con l’obiettivo di esplorare le intersezioni tra pratiche argomentative e strumenti linguistici. Il seminario analizzerà anche il tema, molto attuale, dell’estrazione automatica di schemi argomentativi dai testi, pratica innovativa e potenzialmente utile per l’analisi di grandi quantità di dati scritti, che favorita dai big data può sostenere il lavoro di decisori politici, redazioni giornalistiche e altri attori mediatici.  

La conferenza è organizzata in collaborazione tra ricercatori provenienti da due istituti dell’USI - l’Istituto di Argomentazione, Linguistica e Semiotica (IALS) e l’Istituto di Studi Italiani (ISI) – e altri studiosi di argomentazione provenienti dalle università di Losanna, Friborgo e Neuchâtel.  

In un’epoca in cui il dibattito pubblico e lo spazio democratico sembrano essere in crisi in molte parti del mondo, quando le emozioni rischiano di influire anche in modo negativo sulla persuasione e sulla capacità di prendere decisioni fondate, diventa di fondamentale importanza restituire alla sfera politica e civica quella ragionevolezza che è essenziale per la presa di decisioni. A questo scopo, lo studio dell’argomentazione gioca un ruolo tutt’altro che marginale, ad esempio grazie all’analisi scrupolosa del discorso politico in ambiti diversi (per esempio dalle iniziative popolari in Svizzera alla comunicazione dell’Unione Europea, dai discorsi presidenziali negli Stati Uniti al dibattito parlamentare) permettendo così di fare luce sugli aspetti positivi e sugli aspetti problematici e confrontando pratiche attuali con testi e pratiche provenienti dalla storia e dalla tradizione. Tramite quest’analisi, che tocca in modo importante i mezzi di comunicazione e informazione così come la comunicazione interpersonale in diverse sfere della società, si acquisisce una coscienza critica della realtà attuale e, non da ultimo, si difende lo spazio democratico del dialogo.  

La conferenza Argage ha ricevuto sostegno finanziario dal Fondo Nazionale svizzero per la ricerca e dall'Associazione svizzera di linguistica applicata (VALS-ASLA)

Per informazioni: www.argage2018.usi.ch

 

Facoltà

Rubriche