Andrea Buoninsegni, Chief Operating Officer, Plastedil

b9c05a942f3a5cd98bf9e29c56dbc90a.jpg

Servizio alumni

12 Dicembre 2022

Diversi nostri laureati per aiutare gli attuali studenti e neolaureati ad orientarsi nel mondo del lavoro, hanno condiviso la storia della loro carriera. Ecco la storia di Andrea Buoninsegni, Chief Operating Officer in Plastedil a Mendrisio (CH). USI Degree: Master in Banking and Finance, 2016.

Come hai iniziato la tua carriera?

Ho iniziato uno stage di 6 mesi poco dopo il Bachelor presso una società di Lugano che gestisce vari hotel nel territorio, la Ticino Hotels Group SA. Visto che ci sono stati riscontri positivi durante lo stage mi hanno proposto di continuare a lavorare presso di loro. La mia unica possibilità era di lavorare al 50% e la restante parte del mio tempo la usavo per frequentare le lezioni del Master. Ho avuto la fortuna di avere buona flessibilità sugli orari di lavoro in modo da poter frequentare tutte le lezioni ma le giornate spesso si alternavano in un sali-scendi tra ufficio e università. È stato un periodo impegnativo ma formante.
Dopo il master ho continuato a lavorare per questa società, nell'ufficio acquisti. In seguito sono stato promosso come Sales and Revenue Analyst. Pochi mesi dopo si è presentata l'occasione di andare in una multinazionale come AXA con il ruolo di Responsabile del Servizio Interno, con la funzione di capo ufficio dell'Agenzia Generale di Lugano. Dopo circa un anno ho cambiato in quanto la posizione offerta da Plastedil SA quale Direttore d'azienda era molto attrattiva.

Perché hai scelto di lavorare in Plastedil?

Ho scelto di lavorare in Plastedil perchè è una società relativamente piccola ma con un mercato mondiale. La società lavora in quasi tutto il mondo progettando e vendendo grandi macchinari industriali per poter fabbricare e costruire edifici con il sistema brevettato dalla Plastedil stessa. Questo permette di poter avere contatti con grandi clienti sparsi in tutto il mondo, viaggiare e confrontarsi con persone con culture differenti e per il quale bisogna adattare i propri metodi di trattative commerciali e di approccio. Il tutto è molto interessante.

In cosa consiste il tuo ruolo?

Il mio ruolo consiste principalmente nel dirigere l'azienda e coordinare le operazioni tra gli ingegneri della Ricerca e Sviluppo e il team di vendita per sviluppare i progetti e seguire i clienti. Seguo poi anche direttamente i clienti, sia da solo che con la collaborazione dei venditori che conoscono e seguono la zona di mondo interessata.

Quali sono, a tuo parere, le qualità necessarie per fare carriera in Plastedil?

Flessibilità e intraprendenza. L'azienda deve adattarsi sempre alle richieste dei clienti che ci chiedono sempre più spesso di uscire dagli standard. Bisogna quindi trovare soluzioni nuove e funzionali. Queste devono essere prese rapidamente e possono poi anche venir riproposte ad altri clienti o aprire nuovi mercati. Ogni richiesta che amplifica le nostre conoscenze deve essere presa come un nuova possibilità.

Quali sono secondo te le caratteristiche e gli aspetti positivi dell'USI?

Mi è piaciuto il Master in se, le lezioni da me scelte erano molto interessanti. L'ampia possibilità di scelta tra i corsi permette di indirizzarsi verso i propri interessi. L'approccio pratico a determinate lezioni è molto utile in ambito lavorativo. Le classi relativamente piccole aiutano ad avere un approccio più diretto con i professori e questo permette di approfondire meglio determinati temi e conoscenze.

Quali competenze e/o capacità acquisite durante il tuo percorso di studi all’USI sono risultate utili nella tua carriera professionale?

Le principali competenze acquisite durante il Master che mi sono state molto utili in ambito lavorativo sono state relative all'uso avanzato di Excel. Queste conscienze mi hanno permesso di poter creare file complessi utili all'azienda e ai clienti. Tali strumenti mi hanno permesso di poter prendere dati complessi e rappresentarli in maniera semplice e intuitiva. Questo tipo di lavoro è stato però possibile solo grazie alle conoscenze teoriche apprese durante i corsi. Lo studio di modelli, sistemi e realtà permette di prendere pezzi di conoscenze acquisite e applicarle al proprio ambito lavorativo.

Cosa potresti suggerire ad un neolaureato USI che deve entrare nel mondo del lavoro?

Di non scoraggiarsi mai durante le difficoltà e di valutare con attenzione ogni possibilità. Il mondo del lavoro sta soffrendo molto l'attuale situazione economica e la ricerca di un impiego è complessa. Bisogna essere tenaci nelle proprie convinzioni e sapere che anche un inizio dalla posizione più bassa può portare a grandi traguardi. Durante la ricerca di un impiego all'inizio ho avuto molti rifiuti all'invio della mia candidatura, a posteriori questi rifiuti sono stati un bene perchè mi hanno permesso di fare un percorso differente da quello pensato inizialmente ma che mi ha portato dove sono oggi.
Bisogna metterci impegno e cercare sempre di portare qualcosa di nuovo.

Eventi
22
Luglio
2024
22.
07.
2024

PyTamaro Summer Academy 2024

Facoltà di scienze informatiche
30
Luglio
2024
30.
07.
2024
01
Agosto
2024
01.
08.
2024
13
Agosto
2024
13.
08.
2024

Cinema and Audiovisual Futures Conference 2024

Facoltà di comunicazione, cultura e società

The Future of Survival Public Event: AI and Generative humanity

Facoltà di comunicazione, cultura e società
14
Agosto
2024
14.
08.
2024

The Future of Survival Public Event: Digital Migrations

Facoltà di comunicazione, cultura e società