Eventi

Profili professionali

Economista (Consulente economico)

Gli economisti studiano il comportamento delle imprese e dei consumatori e la loro interazione sui mercati. Le loro responsabilità principali includono la raccolta e l'analisi di dati finanziari e socioeconomici, la consulenza alle imprese e ai governi sulle decisioni economiche e lo sviluppo di modelli per l’analisi e le previsioni economiche. Gli economisti conducono ricerche, preparano relazioni o formulano piani per affrontare i problemi economici relativi alla produzione e distribuzione di beni e servizi o alla politica monetaria e fiscale.

Consulenti in materia di affari pubblici

I consulenti in materia di affari pubblici sono responsabili di fornire ai propri clienti informazioni chiave sull'ambiente politico e consigli in materia di affari pubblici e politica governativa. Sia le organizzazioni del settore pubblico sia del privato si avvalgono di consulenti in materia di affari pubblici. Possono anche lavorare rappresentando ONG (organizzazioni non governative), gruppi di interesse e amministrazioni governative di altri paesi, nonché organismi internazionali come le Nazioni Unite e la Commissione europea. I consulenti in materia di affari pubblici monitorano e tengono traccia delle informazioni provenienti da fonti pubbliche e private in merito a questioni governative, industriali, economiche, sociali e di altro genere e attraverso l'analisi dell'impatto, della fattibilità e dei costi delle applicazioni delle regolamentazioni politiche, offrono consulenza e orientamento su potenziali linee di azione aii loro clienti.

Analista politico (country risk analyst, country researcher, geopolitical risk analyst or intelligence analyst)

Gli analisti politici monitorano l’andamento politico-istituzionale nazionale ed internazionale sulla base dell’andamento dell’economia, dei livelli di criminalità, delle minacce di conflitti, della stabilità politica, della governance, delle questioni umanitarie e del rispetto dei diritti umani. Lavorano in collaborazione con aziende del settore privato per supportare decisioni commerciali e di investimento, o per conto di governi e organizzazioni non governative (ONG) per assistere il processo decisionale nell’ambito del disegno delle strategie nazionali e internazionali. L'analisi può concentrarsi su un singolo paese o una singola regione, su temi o questioni specifiche (ad es. la sicurezza informatica) o un singolo settore o industria (ad esempio servizi finanziari o il settore petrolifero).

Ricercatore accademico

I ricercatori accademici svolgono ricerche originali di alto livello che generano nuove conoscenze e fanno progredire la comprensione attuale in un settore specifico. I ricercatori accademici applicano le loro competenze e abilità accumulate durante l'istruzione post-laurea e post-dottorato, con l'obiettivo di pubblicare articoli di ricerca su riviste di alta qualità, nonché di scrivere relazioni, libri o capitoli di libri all'interno di un'area specifica di conoscenza. Oltre alla attività di ricerca specifica, i ricercatori accademici sono coinvolti in attività di insegnamento, compresa la supervisione degli studenti e la presentazione del proprio lavoro a seminari e conferenze.

Account Manager

L’Account Manager è responsabile della gestione di uno o più clienti di un'azienda: svolge un ruolo strategico nel consolidare e sviluppare le relazioni commerciali tra l'azienda e i suoi clienti più importanti. Per raggiungere i suoi obiettivi, l’Account manager si concentra sia sugli aspetti commerciali che sulla soddisfazione del cliente. Valuta ad esempio la redditività della relazione commerciale e aggiorna di conseguenza le vendite, elabora rapporti periodici, verifica la puntualità e la qualità dei prodotti e servizi offerti, monitora il livello di soddisfazione e la fidelizzazione del cliente.

Responsabile della compliance bancaria

I responsabili della compliance bancaria hanno il compito di verificare che una banca aderisca alle norme di regolamentazione (leggi e regolamenti) esterne e di autoregolamentazione (codici di condotta, codici etici). Il loro lavoro comporta il monitoraggio e l'analisi delle aree a rischio nelle operazioni di una banca per evitare di incorrere in sanzioni, perdite finanziarie o danni di reputazione in conseguenza di violazioni di norme, nonché la formulazione di proposte di modifiche organizzative e procedurali per la mitigazione del rischio di non conformità alle normative con particolare riferimento all’antiriciclaggio.